Geek

Epic Fail: il fondatore di Twitter non sa usare Twitter

, il 10 ottobre 2011

Il buon senso direbbe che il fondatore di un sito web sia ovviamente in grado di usare il sito web che ha fondato. Questa regola dovrebbe essere ancora più ovvia se in gioco c’è un sito estremamente semplice come Twitter. Eppure Biz Stone (@biz), uno dei co-fondatori nonchè direttore creativo di Twitter, ha appena fatto una pessima figura. Il suo account viaggia spedito verso i 2 milioni di follower, ma questo massa di persone che segue periodicamente i suoi Twit, è stata invasa da un’oceano di spam proveniente dall’account di Biz Stone. Dal suo account è partito accidentalmente il seguente messaggio:

“@Follower X, Will you endorse @EdLeeforMayor for Mayor on@Votizenvotizen.com/m/93t6at/

Sembrebbe che Stone abbia autorizzato un programma chiamato Votizen a fare uso del suo account per diffondere un messaggio di propaganda elettorale. Ovviamente un errore, che però ha esposto il suo account ad uno spam di massa. Sarà probabilmente felice l’aspirante sindaco Ed Lee, non altrettanto Biz Stone che ha chiesto scusa qualche ora dopo, dovendo ammettere con qualche imbarazzo “Oops, ho spinto il pulsante sbagliato

 

 

 

 

E qui sotto potete guardare uno screnshot di una parte del lunghissimo elenco di messaggi che comparivano sul suo profilo. Nemmeno Kanye West è stato risparmiato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Che ne pensi?

Cosa stanno leggendo gli altri su DailyBest

Articoli recenti di Stefano Yamato