Kid

La bimba non vuole mangiare e papà si affida ai Supereroi

E’ la storia di un papà australiano, Lars Gronholt che per convincere sua figlia Amelie a mangiare il suo pranzo nel breve tempo concesso mentre era a scuola, ha trovato nei Supereroi la soluzione ai capricci della sua bambina. Il papà ha preso carta e penna e si è messo a disegnare i supereroi prediletti della figlia. Avengers tra i primi, ma anche Spiderman, Capitan America e molti altri eroi ed eroine il cui obiettivo è convincere Amelie a mangiare il suo pranzo attraverso messaggi diretti alla bimba. “Farò a pezzi il tuo panino, quindi è meglio che tu lo mangi subito!”, intima per esempio Wolverine alla bimba. Ma c’è anche Batman che chiede aiuto ad Amelie per sconfiggere i nemici e un agente segreto che si rifiuta di entrare in azione se prima la piccola non ha magiato la sua mela. Lars ogni giorno ha infilato un disegno nel sacchetto del pranzo di Amelie, e i risultati sono arrivati. Di più: i suoi supereroi hanno fatto il giro del mondo e sono diventati i Lunchbox Enforces.

Vedi la gallery completa dei Lunchbox Enforcers

 

Che ne pensi?

Cosa stanno leggendo gli altri su DailyBest

Articoli recenti di Carlotta