10 tipi di alcol e come ti senti quando li bevi

Bevi sempre responsabilmente, sapendo che questo è ciò che accade con i diversi tipi di alcol.

Alcol
di Simone Stefanini facebook 27 aprile 2015 14:35
10 tipi di alcol e come ti senti quando li bevi

1) VINO

cerseidrink

Ideale per cene fuori, matrimoni e cerimonie in genere, il vino ti dona la versione di te  stesso più rilassata e ti può far fare un figurone con la tipa se sai distinguere quello buono da quello che sa di aceto. Puoi diventare intenso, profondo, pure intelligente oppure un perfetto coglione, ma quello mi sa che dipende da te.

 

2) BIRRA

will-ferrell-beer-bong

Sò ragazzi. È il drink ufficiale del giovane dentro, del rocker, di quello che si vuole rilassare dopo una giornata di lavoro, dell’immaturo cronico. Per ubriacarsi con la birra ne servono davvero tante, quindi preparati ad entusiasmanti  corse al bagno, a fare rutti davanti all’amata e ad avere la pancia gonfia anche se non hai mangiato niente. Per dimagrire, a volte basta semplicemente smettere di bere birra.

 

3) VODKA

giphy

Se bevi vodka e non sei russo (o un’anziana signora consumata dall’esperienza), sappi che prima o poi invierai uno di quei messaggi intensi alla tua ex, di quelli che il giorno dopo vorresti decapitarti con le tue stesse mani. I peggiori messaggi vocali, le email più imbarazzanti escono fuori con la vodka. Ma la cosa più orribile sono le foto in cui ti taggano alle 3.30 del mattino e che te rimuoverai alle 14.30, quando ti sveglierai con un hangover infinito, dopo che tutti le avranno già viste/commentate/salvate per ricatti.

 

4) TEQUILA

shots-11-23

Dopo una dozzina di shottini di tequila, tutto ciò che avrai fatto la notte precedente sarà cancellato. Errore 404 – file non trovato. Se qualcuno non ti racconterà la serata, vivrai per sempre nel dubbio.

 

5) WHISKY

z-1

Il drink dell’uomo vissuto. Liscio, senza ghiaccio, vanta una filmografia assurda di tizi che bevendolo sembrano fighi. Ahimè, vanta anche il cliché  degli ubriaconi nei bar americani che vengono buttati fuori (presi per camicia e pantaloni da due energumeni e volati sul marciapiede) per aver importunato le ragazze o per non aver pagato l’oblio.

 

6) GIN

giphy-1

Il re di tutti i cocktail. Gin tonic, Gin lemon, Gin fizz, Martini, Negroni. Lo sai cosa succede no? Sei il capo della movida finché non vomiti anche l’anima.

 

7) RUM

anigif_enhanced-buzz-23199-1376666743-15

Il drink scelto dai pirati in genere e dai ballerini provetti. Ti farà danzare come se non esistesse domani, il brutto è che il domani esiste e ci sarà qualcuno a ricordarti la collezione di figure di merda che hai fatto durante tutta la serata.

 

8) CHAMPAGNE

tumblr_inline_nht2a4JPlQ1ryr1iv

Per brindare a un incontro. Mondanità, varo della nave, aperitivo (disponibile nella sua variante economica “prosecchino”), comunioni, lauree, battesimi, persino funerali. Oppure per fare il figo che più figo non c’è. Di champagne ci si ubriacano solo i miliardari quindi vai tranquillo, a te non tocca.

 

9) AMARO

The+correct+way+to+drink+jagermeister+jagermeister+jermastr+yay+gr+my+str+german_cd9eac_5204804

Il primo te lo offre la casa dopo una lauta cena. Il secondo lo bevi dopo il caffè. Il terzo al pub, il quarto alla festa, il quinto te lo offrono i tuoi amici stronzi per vedere dove riesci ad arrivare. Ciò che è concepito per digerire, se abusato diventa il viatico per la megadepressione.

 

10) ASSENZIO

tumblr_mvkxr83IrS1qk4r3ao7_r1_500

Di solito appare Kylie Minogue in versione fatina verde e vieni risucchiato da un vortice. O almeno, questo è ciò che ho visto io.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)