Le sneaker Apple anni ’90 all’asta a partire da 15.000 $ su Ebay

Le scarpe marchiate Apple sono rare perché ai tempi erano distribuite solo ai dipendenti dell’azienda di Cupertino

Extra
di Simone Stefanini facebook 9 giugno 2017 09:35
Le sneaker Apple anni ’90 all’asta a partire da 15.000 $ su Ebay

 hwupgrade

Se siete tra quelli che amano la Apple di Cupertino, quella di Steve Jobs e Steve Wozniak, dei computer Macintosh prima ancora degli iPod, iPad e iPhone, allora questa notizia potrebbe eccitarvi.

Nei gloriosi ’90s, l’azienda più famosa per la tecnologia di design, non se la passava benissimo. Jobs per quasi tutto il decennio era stato messo alla porta e gli affari non andavano troppo bene, però all’interno di Apple non si badava a spese.

I suoi dipendenti gli dovevano essere così fedeli da indossare le sneaker brandizzate Apple. Le scarpe di pelle bianca somigliavano alle Reebok dell’epoca, cambiava solo il nome sul lato e il logo sulla linguetta.

 

 pintrest

 

La mela morsicata, diventata icona di stile, nei ’90s non era monocolore come adesso, ma a strisce orizzontali coi colori dell’arcobaleno.

Un cimelio che farà la felicità di tutti i collezionisti dei gadget Apple, messo all’asta dalla Heritage Auctions su Ebay, per la modica cifra di partenza di 15.000 $.

L’asta inizierà domenica prossima e gli organizzatori si aspettano di chiudere per una cifra intorno ai 25-30 mila dollari. Le calzature infatti sono rare ed esclusive, non avendo mai avuto una distribuzione per il pubblico ma solo interna, per i lavoratori della Silicon Valley.

 

 sneakernews

 

Asta a parte, ci piacerebbe vederne una riedizione identica, col vecchio logo, per entrare (è il caso di dirlo) coi piedi e tutto nel futuro di vent’anni fa.

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)