Come eliminare le formiche da casa senza ucciderle

Cinque rimedi naturali che vi aiuteranno nella missione, senza farvi sentire in colpa

Ambiente
di Ornella Cigno 4 aprile 2016 14:32
Come eliminare le formiche da casa senza ucciderle

formiche Pixabay

 

L’arrivo della primavera fa venir voglia di uscire di casa e stare all’aria aperta: purtroppo però allo stesso tempo qualcuno non vede l’ora di fare il percorso opposto ed entrare dalle nostre porte e finestre e invaderci casa. E non stiamo parlando solo di zanzare, farfalline e mosche, ma anche e soprattutto delle temibilissime formiche.

Dotate di una inarrestabile forza di volontà che le rende particolarmente minacciose, o almeno fastidiose, se ti entrano in casa non se ne vanno più. Per alcuni, la reazione più immediata è di eliminarle, schiacciandole con tutto il peso. Esattamente all’opposto ci sono poi persone particolarmente sensibili innamorate della natura in tutte le sue forme che non riuscirebbero mai ad uccidere un essere vivente, tantomeno una formichina.

Per prima cosa dovremmo cercare di capire che cosa attira le formiche, zuccheri e cibi vari, e provvedere quindi a chiudere bene gli alimenti in sacchetti ermetici. Per eliminarle l’insetticida può funzionare, ma l’odore sgradevole e nauseante può dare fastidio peggio delle formiche: e magari non ci va di sterminare centinaia di insettini tutto sommato simpatici.

Per questo vi proponiamo dei rimedi naturali che oltre a permettere di stare in casa senza indossare una maschera anti-gas renderanno la procedura più piacevole.

 

La cannella

 

CANNELLA

Uno dei rimedi più efficaci è proprio la profumatissima cannella. Si può usare in polvere creando delle barriere davanti agli accessi delle formiche oppure si può vaporizzare nell’ambiente sottoforma di olio essenziale, gli insetti hanno infatti un olfatto molto sviluppato e il forte odore della spezia li terrà lontani dai nostri spazi. Unico rischio? Se usata in dosi eccessive più che di stare in casa vi sembrerà di abitare in una torta, o forse in un cappuccino.

 

La menta

MENTA

Altra gradevole soluzione è la menta, buona per aromatizzare i vostri mojito, ma anche per aiutarvi ad eliminare i fastidiosi ospiti. Prendete alcune foglie secche o delle bustine di tè aromatizzato alla menta e distribuitele dove le formiche sono più attive, nel giro di poco si allontaneranno e cercheranno un’altra abitazione da invadere.

 

L’origano

ORIGANO

Non vi piace neanche la menta? Potete provare con un aroma più leggero: l’origano. Basterà riporne alcuni mucchietti nei punti dove passano le formiche per tenerle lontane.

 

Il caffè

CAFFE

Chi non ama l’aroma del caffè? Sapevate che è ottimo per eliminare le formiche? Potete spargere qualche chicco in cucina oppure mettere nelle piante di casa i fondi della moka.

 

L’alloro

 

ALLORO

Infine anche l’alloro è un ottimo repellente, oltre a usarlo per insaporire i vostri piatti di carne in cucina, appendete qualche rametto nelle zone infestate e anche in questo caso le formiche si allontaneranno.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)