Animali che odiano il Natale e fanno di tutto per sabotarlo

Provate a mettere nella stessa stanza un gatto e un albero di Natale, poi contate fino a dieci e vedete l’albero che fine fa

Animali
di Simone Stefanini facebook 16 dicembre 2016 12:11
Animali che odiano il Natale e fanno di tutto per sabotarlo

 

Ci avviciniamo al Natale, facciamo la corsa all’albero, alle decorazioni, alle lucine, i più tradizionalisti ci danno sotto col Presepe e con le statuine, sempre più grosse e dettagliate. Fuori, un’esplosione di colori, di suoni e di gioia a uso e consumo dei regali last minute e intanto  c’è chi, in questo allegro caos, si intristisce o trama turpi vendette.

Non stiamo parlando di voi, emo ultratrentenni e depressi cronici, ma dei vostri animali che impazziscono davanti a quel parco giochi che avete organizzato in nome del Signore e che diventa off limits per i vostri cani e gatti, i quali non vedono l’ora che usciate per distruggere tutto come dei punk del ’77 a Londra.

Gli animali più mesti sono quelli che obblighiamo a far parte dei festeggiamenti natalizi, che vestiamo con maglioni brutti o con corna da renna, a cui intimiamo di far parte integrante della natività, vestiti loro malgrado da Madonna o Gesù bambino.

Nel caso abbiate dei gatti, sapete già cosa significa mettere nella stessa stanza i felini e l’albero di Natale. In circa 10 minuti di orologio, quest’ultimo sembrerà  uscito fuori da un film sulla guerra del Vietnam. Troverete i mici che si arrampicano, che rompono le fronde, che mangiano le lucine, che buttano in terra le palline per giocarci.

I cani, quando fanno i disastri rimangono umili e se ne vergognano, i gatti invece se ne fottono del Natale e ti sfidano, guardandoti negli occhi, quasi a dire: prova a fare un altro albero e vedi quanto ci metto per distruggerlo. Hanno fegato, bisogna ammetterlo.

Abbiamo trovato una galleria di foto su Boredpanda.com che mostra perfettamente l’avversione dei nostri animali domestici nei confronti del Natale.

FONTE | Bored Panda

COSA NE PENSI? (Sii gentile)