La stanza dei cuccioli per far rilassare agli studenti di un’università inglese

Meno psicologi, più cuccioli

Animali
di Elisabetta Limone 6 maggio 2015 17:01
La stanza dei cuccioli per far rilassare agli studenti di un’università inglese

Dura la vita dello studente. Studiare fino a tardi per gli esami, il terrore che precede il momento dell’orale, il battito cardiaco in rapido aumento quando si sta per scoprire il voto dello scritto. Insomma stress, stress, stress. O almeno così la vedono nell’Università del Lancashire, a Preston, circa 350km a nord di Londra.

Qui un gruppo di studenti si è unito per dare vita a una sorta di associazione chiamata SOS – Stressed Out Students, che ha raggiunto l’obiettivo di creare la stanza dei cuccioli. Esatto: una stanza in cui vengono portati dei cuccioli di cane da coccolare per riprendersi dai momenti più duri della vita universitaria. Basta pagare una sterlina e si può accedere alla stanza, dove sono presenti i cani e i loro padroni, che vigilano affinché tutto vada bene e non finiscano per stressarsi troppo i cagnolini stessi.

Per quanto strano, non è il primo esperimenti di questo tipo, che è già stato tentato (con ottimi risultati) a Vancouver e Aberdeen, rispettivamente in Canada e Scozia.

Risparmiate sullo psicologo, investite in cuccioli.

FONTE | BoredPanda

puppy-room-stressed-out-students-university-of-lancashire-5

puppy-room-stressed-out-students-university-of-lancashire-7

puppy-room-stressed-out-students-university-of-lancashire-8

puppy-room-stressed-out-students-university-of-lancashire-9

 

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)