A Tokyo ha aperto un caffè dove è possibile coccolare dei piccoli ricci

Dal giorno della sua apertura, file lunghissime per accarezzarli

Animali
di Elisabetta Limone 8 aprile 2016 15:36
A Tokyo ha aperto un caffè dove è possibile coccolare dei piccoli ricci

caffe-ricci-tokyo Instagram

 

Ormai è evidente: bar e ristoranti normali non tirano più. Deve esserci sempre un tema o almeno una stranezza a giustificare l’apertura di un nuovo locale, altrimenti tanto vale andare al baretto dei cinesi e bersi uno spritz fatto più o meno alla veneta.

È questa la sensazione che si ha leggendo articoli che segnalano l’apertura di posti sempre più strani in giro per il mondo. Non ci credete? Ci sono i bar con gatti da accarezzare (anche a Milano) e il ristorante a tema Sailor Moon, tanto per iniziare. Ma come dimenticare il locale per nottambuli quali gufi e civette?

 

Una foto pubblicata da Aruku (@shoma_aruku) in data:

 

Dal Giappone arriva l’ultimo esempio di questo trend: il caffè dove i clienti hanno la possibilità di coccolare e accarezzare dei piccoli e tenerissimi ricci. Sì, quelli che conosce bene chi abita in campagna, ma che un cittadini difficilmente ha mai potuto toccare con mano.

 

Una foto pubblicata da Laura (@walkonhomeboy) in data:

 

Ecco allora gli Hedgehog Café, che mettono nelle mani dei clienti dei piccoli ricci per tutto il tempo che vorranno, per una decina di dollari. Se siete interessati a farvi un giro, il locale si chiama Harry e si trova a Tokyo, per la precisione a Roppongi. Occhio, però: dal giorno della sua apertura, nello scorso febbraio, le file per entrare sono lunghissime.

Tenderness power.

 

Una foto pubblicata da m o e n o (@_mt109) in data:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)