Un drone riprende le mura dell’Aquila ricostruite dopo il terremoto del 2009

Un segnale di speranza per tutti gli aquilani

Architettura
di Sandro Giorello facebook 11 febbraio 2016 10:01
Un drone riprende le mura dell’Aquila ricostruite dopo il terremoto del 2009

Piccoli fotogrammi volanti del restauro parziale delle mura urbiche a cura della sovrintendenza ed in particolare dell’Arch. Tonino di Stefano al quale rinnovo la mia stima solo per aver ridato un nuovo SKYLINE e che, a opera completata sarà ancora piu bello ! ENJOY

Pubblicato da Sergio Ciarrocca su Sabato 6 febbraio 2016

 

 

Dopo il violento terremoto che ha colpito l’Aquila nell’aprile del 2009, diverse associazioni hanno creato numerosi progetti con lo scopo di sfruttare le nuove tecnologie ed i social Network al fine di creare una rete di contatti tra gli abitanti e mantenere vivo il tessuto sociale del paese.

Tra questi c’è anche Centro Studi Educativi Periagogè e uno dei suoi collaboratori, Sergio Ciarrocca, ha da poco postato sulla sua pagina Facebook un filmato che, tramite una ripresa aerea fatta con un drone, mostra le mura della città quasi totalmente ricostruite.

 

mura-aquila news-town.it - Le mura urbiche

 

Le mura sono un simbolo importantissimo per gli aquilani: costruite nel 1276 con un’estensione di ben cinque chilometri, sono da sempre considerate un elemento significativo non solo per chi abita nei pressi nel centro storico. Nel 1999 era stato intrapreso un importante intervento di restauro che ha resistito solo in parte al sisma del 2009.

Ora possiamo vedere come il lavoro di ricostruzione guidato dall’architetto Tonino di Stefano e curato dalla sovrintendenza sia riuscito a dare un nuovo skyline alla città.

FONTE | Facebook.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)