Il restauro della Chiesa di Vetro a Baranzate

Costruita tra il 1956 al 1958 è uno dei più importanti esempi di architettura ecclesiale moderna

Architettura
di Sandro Giorello facebook 22 gennaio 2016 16:55
Il restauro della Chiesa di Vetro a Baranzate

Chiesa di Nostra Signora della Misericordia di Baranzate DesignBoom - La Chiesa di Nostra Signora della Misericordia di Baranzate, in provincia di Milano

 

I lavori di ristrutturazione della Chiesa di Nostra Signora della Misericordia di Baranzate, nell’hinterland di Milano, sono finalmente terminati. Chiamata anche la Chiesa di Vetro per via delle sue pareti, l’edificio è considerato uno dei più importanti esempi di architettura ecclesiale moderna. È stata costruita tra il 1956 al 1958 su un progetto di Angelo Mangiarotti, Bruno Morassutti e Aldo Favini.

 

 

Il restauro era già in programma dal 2003 ma ha subito parecchi rallentamenti: dopo la morte di Bruno Morassutti, nel 2008, i lavori sono stati affidati a Giulio Barazzetta della SBG architetti. Barzetta ha svolto un’attenta analisi dei tanti dettagli che rappresentavano l’idea originale del progetto, concentrandosi particolarmente sui 1000 metri quadrati che compongono pavimento in ceramica.

 

Chiesa di Nostra Signora della Misericordia di Baranzate DesignBoom - La Chiesa di Nostra Signora della Misericordia di Baranzate, in provincia di Milano

 

Per ricostruirlo sono state rispettate le stesse dimensioni delle piastrelle usate negli anni ’60, dedicando una particolare cura alla scelta dei materiali in modo da ottenere il medesimo effetto dell’epoca. Il team di architetti ha definito questa operazione “un esempio di concreta relazione tra comunità cristiana e architettura contemporanea“.

FONTE | DesignBoom

COSA NE PENSI? (Sii gentile)