Il bellissimo tunnel di Amsterdam ricoperto da 79mila piastrelle dipinte a mano

Crea un collegamento funzionale e artistico tra il centro storico e la parte moderna della città

Architettura
di Sandro Giorello facebook 18 marzo 2016 09:42
Il bellissimo tunnel di Amsterdam ricoperto da 79mila piastrelle dipinte a mano

Amsterdam-sottopaggio DesignBoom - Cuyperspassage

 

È stato finalmente completato il Cuyperspassage di Amsterdam. Si tratta di un sottopassaggio lungo 110 metri, largo 10 e alto 3, che collega il centro storico della città con la zona che costeggia il fiume Amstel.

Il progetto era fortemente voluto dai cittadini ed oggi vede un flusso di 15,000 persone al giorno, divise tra ciclisti e pedoni. Il tunnel è stato strutturato in modo che le due aree – quella pedonale e la pista ciclabile – siano separate chiaramente: mentre la metà dedicata alle bici è illuminata da una linea continua di LED inseriti in una griglia di asfalto e acciaio, l’altra area è abbellita da un elegante disegno composto da 79.000 piastrelle quadrate in ceramica, tutte dipinte a mano.

 

 

L’artista che ha curato questo enorme lavoro è la tedesca Irma Boom: ha ripreso l’antica opera Warship Rotterdam and the Herring Fleet del decoratore Cornelis Bouwmeester, attualmente contenuta nella collezione del Rijksmuseum di Amsterdam. La Boom ha modificato la nave da guerra sostituendo lo stemma originale a poppa con quello dell’esercito di Amsterdam e ha ampliato il tutto aggiungendo altre navi mercantili immerse in uno scenario di onde e gabbiani.

 

Amsterdam-sotto-passaggio-2 DesignBoom - Cuyperspassage

 

Per creare le piastrelle, l’azienda produttrice di ceramiche Royal Tichelaar Makkum ha impiegato più di cinque anni. Tutto il progetto è stato curato dallo studio di architetti Benthem Crouwel con il preciso obiettivo di ottenere un luogo di passaggio sicuro e rilassante, oltre ad un’opera che sapesse rappresentare l’incontro tra la parte vecchia della città e quella più moderna.

 

FONTE |  designboom.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)