Il villaggio verticale di Singapore ha vinto il Festival Mondiale di Architettura

The Interlace, il villaggio verticale di Singapore, ha vinto il premio per il suo approccio “radicale e alternativo”

Architettura
di Sandro Giorello facebook 9 novembre 2015 18:49
Il villaggio verticale di Singapore ha vinto il Festival Mondiale di Architettura

theinterlace4  The Interlace, Singapore

 

The Interlace, il villaggio verticale di Singapore, è stano premiato come “Palazzo dell’anno” all’ottava edizione di Festival Mondiale di Architettura. Progettato dallo studio Buro Ole Scheeran e dall’Office for Metropolitan Architecture, il complesso residenziale è stato acclamato per il suo approccio “radicale e alternativo” e definito dal direttore del festival, Paul Finch, come “un esempio coraggioso di un modo potente e contemporaneo di intendere l’architettura“.

 

theinterlace2  The Interlace, Singapore

 

La struttura è formata da 31 blocchi residenziali disposti su tre piani. Il villaggio contiene al suo interno piscine, campi da tennis, giardini e terrazze. “Il progetto presenta un modo alternativo di pensare allo sviluppo di palazzi simili senza che diventino un ammasso di torri senza senso“, ha commentato Finch.

All’interno del festival sono stati premiati anche molti altri edifici, tra questi vi segnaliamo il progetto canadese per la Vancouver House. Il sistema di illuminazione dell’Olympic Stadium di Londra ha vinto invece il premio nella categoria “Nuovi sviluppi”, mentre il Wellington College Performing Arts Centre, nel Berkshire, è stato nominato il miglior progetto nel settore dell’educazione. Dopo quattro anni a Singapore, la prossima edizione del festival sarà ospitata a Berlino.

 

vancouverhouse  Il progetto per la Vancouver House

 

olympicstadium  L’ Olympic Stadium di Londra

 

wellingtoncollege  Il Wellington College Performing Arts Centre

 

 

FONTE | Independent.co.uk

COSA NE PENSI? (Sii gentile)