Buon compleanno Christian De Sica, re dei cinepanettoni

Un mito della commedia all’italiana caciarona e di costume, attore feticcio dei fratelli Vanzina

Cinema
di Simone Stefanini facebook 5 gennaio 2016 10:01
Buon compleanno Christian De Sica, re dei cinepanettoni

sica maguzz.it

Compie 65 anni Christian De Sica, che nella vita, oltre ad aver detto un milione di volte la battuta delicatissimi, ha fatto l’attore, il regista e il cantante ed è pure imparentato con Carlo Verdone (ha sposato la sorella). Per non farsi mancare nulla, è il nipote dell’agente segreto Ramòn Mercader, quello che uccise Lev Trockij. Così.

 

tumblr_n3ezf0Ur1W1rfd7lko1_400

 

Eccolo in una foto con il padre, il grande Vittorio De Sica, maestro della commedia all’italiana.

22480 educational rai

 

Per chi invece lo ami nella versione di Don Buro, il prete burino di Vacanze in America (Carlo Vanzina, 1984) ecco una carrellata del meglio della sua epica performance, le cui battute per generazioni sono state ripetute a memoria.

 

Con l’amico Carlo Verdone mentre ballano in maniera equivoca in Borotalco (1982).

tumblr_n3sbajJKL71t2pbgvo1_r1_400 tumblr

 

E ancora in Vacanze di Natale (Carlo Vanzina, 1983), in cui di nuovo equivocamente si fa trovare a letto con un uomo e taccia i genitori di essere poco moderni.

 

Fino alla più grande celebrazione dell’imprenditore rampante italiano, quello Yuppies sempre di Carlo Vanzina del 1986 che ha fatto scuola tra le commedie di costume.

Schermata 2016-01-04 alle 18.02.40 themoodpost

 

Dopo i fasti delle grandi commedie anni ’80, il nostro Christian durante gli anni 90 inizia un sodalizio molto fruttuoso con Massimo Boldi. I due diventano i re dei cinepanettoni.

tumblr_nzpvz3IsfX1sxao5go1_400-1 tumblr

 

I due, dopo alcuni film famosissimi hanno litigato e preso strade diverse. Christian oltre al cinema ha fatto teatro e tv, come giurato di Tale e Quale. Qui ritratto con la sua solita innata classe.

tale-e-quale-show-31-ottobre-620x353 tvblog

 

Salvo poi, lo scorso Natale, tornare a fare il vero e proprio cinepanettone, quello senza la trama, con le battute volgari e le situazioni paradossali, visto e rivisto, in cui si ride dalla cintura in giù. Quello di Neri Parenti, per intendersi: sessista, reazionario, classista ecc ecc.

 

Il cinepanettone è andato bene al botteghino, anche se è stato superato dalla comicità più raffinata (o dovremmo dire “delicatissima”?) di Checco Zalone. Ma Christian non si darà mai per vinto perché, come recitava un suo personaggio…

christian-de-sica-beata-ignoranza-gif-1 amaroblog

COSA NE PENSI? (Sii gentile)