Ma stiamo scherzando? Il monumento a Franco e Ciccio va fatto subito

Bastano 5.000 e regaleremo alla città di Palermo un monumento dedicato alla grande coppia Franchi-Ingrassia

Cinema
di Sandro Giorello facebook 19 settembre 2016 12:36
Ma stiamo scherzando? Il monumento a Franco e Ciccio va fatto subito

franco-e-ciccio rai.tv - Franco Franchi e Ciccio Ingrassia

 

Un monumento per Franco e Ciccio? È una vera vergogna che non l’avessero ancora fatto. Ora c’è chi si è impegnato per porre rimedio. Perché sì, è stata lanciata una campagna crowdfunding per realizzare una statua in onore di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia da regalare a Piazza Sant’Anna al Capo, il quartiere di Palermo dove sono nati i due comici.

È l’idea di Vincenzo Profeta e di Marco Leone Barone del Laboratorio Saccardi ed è nata con l’intento di portare nel quartiere Capo di Palermo, da ormai troppo tempo lasciato al degrado più desolante, una piccola nota di buon umore e di speranza. Per farlo il laboratorio ha bisogno di 5.000 euro e, per raccoglierli, ha scelto Laboriusa.it, la prima piattaforma di crowdfunding dedicata ai progetti non profit del sud Italia.

 

franco-e-ciccio Youtube - Franco e Ciccio

 

L’idea di un monumento a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia ovvero Franco e Ciccio, è un idea condivisa, nel senso che era nell’aria, bastava catturarla, volava e vibrava tra gli atomi d’ossigeno della città di Palermo” dichiarano gli ideatori del progetto – “noi del Laboratorio Saccardi sono anni che la respiriamo, inutile dire che il duo comico ci ha colpito sin dall’infanzia, ma la vera operazione artistica è l’intervento sul territorio, l’idea di concepire finalmente un monumento che sia pubblico e popolare, che non sia mera e semplice arte contemporanea, anaffettiva, nichilista, dislocata dall’anima di chi in teoria ne è il fruitore”.

 

francociccio canalesicilia.it/ - Il progetto del monumento

 

La statua non sarà, quindi, solo una figura immobile per ricordare Franco e Ciccio ma anche una sorta di arredo urbano contemporaneo. I bambini potranno saltare sul povero Franco Franchi e usarlo come se fosse un’altalena (sul come ci riusciranno non è così chiaro ma confidiamo nell’ingegno di chi l’ha progettata).

L’intento del Laboratorio Saccardi è anche quello di far partecipare la popolazione del quartiere che, attraverso i social o altri tipi di canali, potranno contribuire attivamente a modificare il progetto man mano che verrà costruito. Mancano ancora 103 giorni e, ad oggi, è stato finanziato solo il 9% di tutto il monumento.

 

Tutti i fan di Franco e Ciccio dovrebbero partecipare. In più di vent’anni di carriera ci hanno dato tanto, è ora di ringraziarli a dovere.

FONTE | adnkronos.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)