10 persone che potrebbero interpretare il nuovo James Bond

Da Gillian Anderson a Beppe Fiorello, ecco chi potrebbe vestire i panni del nuovo James Bond

Cinema
di Simone Stefanini facebook 25 maggio 2016 09:57
10 persone che potrebbero interpretare il nuovo James Bond

james-bond imgbase.info - Una gloriosa composizione di volti nomi per James Bond

 

Come ormai saprete, Daniel Craig non vuol più vedere James Bond nemmeno dipinto. Neanche se gli offrissero un autotreno Scania pieno zeppo di soldi, accetterebbe di tornare a vestire i panni, certamente eleganti, dell’agente 007 più famoso del mondo. Sul web si è aperta la caccia al gossip, alla speculazione, al toto-James-Bond che non può lasciarci indifferenti.

Anche noi abbiamo provato a fare una lista dei nostri candidati perfetti per il ruolo. Ci sono delle sorprese, certo. Mancano Tom Hardy e Tom Huddleston, che vanno fortissimo su Twitter, ma abbiamo messo un sacco di volti nuovi, tutti sostenibili da una candidatura che non lascia spazio a dubbi di sorta.

Ve li presentiamo in anteprima, votate copiosi.

 

10) Harrison Ford

Tanto ormai il buon Harrison sta facendo i sequel di tutti i suoi film giovanili, Indiana Jones, Blade Runner e Star Wars (r.i.p). Non ha mai interpretato James Bond, gli vogliamo togliere questa soddisfazione? Certo, sembra più anziano di Sean Connery, ma di certo è affascinante.

 

9) Fabrizio Corona

Si è fatto il carcere, si è fatto anche i denti nuovi nel video più trash dell’anno. Col suo fisico e il suo sguardo torvo potrebbe avere la licenza di uccidere. Votiamo compatti. E soprattutto sarebbe la rivincita perfetta dello scherzone di cui fu vittima nel 2009, quando Le Iene lo buggerarono facendogli credere che avrebbe interpretato un cattivo proprio in un film della saga di James Bond.

 

8) Antonio Banderas

tumblr_ndwaoeTb5e1rwkaq5o1_500 tumblr

Togliamolo dalle grinfie di Rosita, la gallina più perfida dell’universo pubblicitario e riportiamolo la dove deve stare, tra sparatorie e donne avvenenti. E se fosse proprio Rosita la spia? Facciamo tornare il bell’Antonio dove merita di stare.

 

7) Henry Cavill

Anche il nuovo Superman avrebbe bisogno di un ruolo un po’ più umano, di mettere a frutto il suo fisico perfetto e i suoi muscoli sexy dentro uno smoking, invece che nella tutina blu più famosa tra i nerd. Che a dirla proprio tutta, per quanto i producer si sforzino di rendere affascinante, sa sempre un po’ di festa in maschera in terza elementare.

 

6) Ryan Gosling

Ce lo vedremo molto bene, con lo sguardo magnetico che ha sfoggiato in Drive, mentre sorseggia un Martini agitato, non mescolato. Un James Bond silenzioso e letale, con la musichetta oscura fatta di synth anni ’80 e magari la regia di Nicolas Winding Refn. Un sogno totale.

 

5) Michael Fassbender

Altro idolo del pubblico, sexy e intelligente, coi capelli chiari come l’ex Daniel Craig ma ben più giovane. Di sicuro farebbe impazzire le donne e sarebbe invidiato dagli uomini in sala. La missione è toglierlo dagli X Men e farlo tornare bello e impossibile.

 

4) Beppe Fiorello

Ha fatto tutti: santi, papi, sindacalisti, preti, avvocati, giudici e cantanti in ogni fiction Rai che si rispetti, facendo piangere le anziane a casa. Chiaramente sarebbe anche capace di interpretare l’agente 007 più famoso del mondo. Daje Beppe, che se non danno la parte a te, tocca di sicuro a Favino.

 

3) Vladimir Putin

Il dolce Vladimir, già nel KGB, somiglia un po’ a Daniel Craig e di sicuro saprebbe interpretare la spia nel migliore dei modi. Avrebbe dalla sua parte anche tutti gli utenti italiani di centrodestra, che lo citano a sproposito tutti i santi giorni.

 

2) Idris Elba

Gettonassimo su Twitter e già molto odiato dagli utenti di cui sopra, che mai vorrebbero un attore di colore in un ruolo storicamente assegnato a un bianco. Già deve combattere contro gli hater per la saga del La Torre Nera di Stephen King, dovrebbe ingoiare il boccone amaro due volte. Ma ha la testa per reggere le pressioni.

 

1) Gillian Anderson

La sua candidatura è davvero forte, e scombussolerebbe l’ordine delle cose. Pensate a quanti hater si sono fatti i produttori di Ghostbusters 3 per aver ingaggiato un cast tutto femminile. Eppure a noi piacciono le novità e gli universi paralleli, quindi perché no? Il fascino c’è senz’altro e finalmente una ragazza sarebbe la protagonista assoluta delle storie di spionaggio.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)