Il quadrato semiotico dei film dei nerd

Perché adesso fa figo, ma era dura essere nerd negli anni ’80 e ’90

Cinema
di Il Deboscio facebook 16 dicembre 2015 12:48
Il quadrato semiotico dei film dei nerd

cover-nerd-quadrato

 

Oggi sono tutti nerd, ed è facile esserlo oggi, perché è di moda. Se c’è un tratto che ha caratterizzato gli anni 2000 è stata proprio la rivalutazione della sfiga. Negli anni 80 e 90 invece essere nerd era dura. Erano coppini a non finire, e molti di voi sanno sicuramente di cosa parliamo.

Gli amanti del cinema nascono fondamentalmente come nerd, poi qualcuno evolve, diventa un intellettuale e passa ad altri film. Da nerd rimane spesso solo il modo in cui parlano di cinema, nel modo in cui applicano forzatamente i loro schematismi, i tecnicismi e un lessico che ricorda quello di un carabiniere al primo anno di filosofia. (Se avete mai letto le recensioni di Spietati.it capirete perfettamente di cosa parliamo).

Dunque dicevamo, questi film sono stati un po’ la bildung di tutti gli amanti del cinema, sono quei film che qualsiasi film buff ha in ogni caso visto. Lo schema non funziona ovviamente al contrario. Se avete visto solo questi siete nerd al 100%.

Ah, un appunto: quando si trattava di saghe non ci siamo messi a fare i nerd e a dividere in parte prima, seconda, terza; sequel; prequel; è meglio il quarto; il secondo è il migliore, ecc. ecc. Così potete farlo voi nei commenti. Ciao.

Clicca sull’immagine per ingrandirla

NERD-FILM-raster-SW

COSA NE PENSI? (Sii gentile)