Oggi è Venerdì 13, il giorno più horror della storia del cinema

Venerdì 13 è il giorno della paura

Cinema
di Simone Stefanini facebook 13 novembre 2015 05:53
Oggi è Venerdì 13, il giorno più horror della storia del cinema

tumblr_nwusu5DUdF1te9bggo1_1280 tumblr

 

Non si capisce come mai, ma il venerdì 13, mette sempre un po’ di paura. Siamo colti da quella sottile ansia che le cose possano andare male, che la sfiga si impadronisca della nostra giornata. Eppure siamo persone adulte, vaccinate e razionali. O almeno due su tre. Sarà perché siamo cresciuti guardando la saga di Venerdì 13, quella serie di film horror in cui alcuni giovani americani vanno a campeggiare al maledetto Crystal Lake, poi arriva Jason e li fa secchi.

 

tumblr_lu3td1d3D21qhskppo1_500 tumblr

 

Jason è quel killer sempre sporco, con la maschera da portiere da hockey e la faccia tutta scombinata, che appare in tutti i film della saga ma che in realtà non è l’assassino del primo. Infatti nel mitico Venerdì 13 del 1980 [SPOILER] sua madre, impazzita, uccide tutti i ragazzi che campeggiano sul lago perché anni prima qualcuno aveva fatto annegare suo figlio Jason. Che poi si è rivelato vivo, vegeto e piuttosto cattivo.

 

tumblr_lmt0ppWBGd1qk0gkmo1_1280 tumblr - La madre di Jason posa con la sua simpatica action figure

 

Dopo la morte della signora, è la volta del figlio che in nove sequel, uno spin off e un reboot uccide una quantità spropositata di ragazzi che continuano nonostante tutto a voler campeggiare imperterriti a Crystal Lake. Ma cambiate lago, suvvia.

 

tumblr_m74502I69e1r1pfs8o1_500 tumblr - Jason aggiorna il suo status su Faccia Libro. Letteralmente.

 

Eppure ci saranno altri posti dove amoreggiare? Invece no, sembra che il Lago Cristallo abbia un’attrattiva enorme. Eppure ci sono anche le avvertenze della Forestale.

tumblr_ntkg2qGfhV1tjvegro1_500 tumblr - Le avvertenze della forestale

 

Che poi, non fosse per la faccia tutta incasinata, Jason sarebbe anche un fusto da paura.

 

tumblr_nvra6jXdVT1qcurh2o1_540 tumblr - Che fisico!

 

La saga di Venerdì 13 è talmente vasta e variegata che non sarebbe poi una sorpresa trovare un capitolo in cui Jason attacca Biancaneve, come nell’illustrazione qui sotto.

 

jason_schneewittchen pintrest - Jason contro tutti

 

Nel 1989, il nostro amico Jason è addirittura andato ospite in un talk show. Proprio lui che non ha mai spiccicato parola.

 

 

E chi poteva cantarne la colonna sonora se non uno che di mostri se ne intende, Alice Cooper. La canzone inizia col famoso suono C-C-C Ha-Ha-Ha, che per gli amanti della saga significa morte.

 

https://www.youtube.com/watch?v=aaif8iFEWv8

L’incubo di tutti i campeggiatori e dei produttori di tende. Impossibile farle talmente resistenti da non aprirsi col suo machete.

 

tumblr_nwll9nOEjS1tjvegro2_500 tumblr - L’incubo della Decathlon

 

E dopo tanto lavoro che ne è stato di Jason? Il fotografo Federico Chiesa nel suo Horror Vacui lo immagina così, come un clochard che per vivere chiede gli spiccioli ai passanti.

 

3-Horror-Vacui-Federico-Chiesa-Carolina-Trotta Federico Chiesa

 

Vi annunciamo con una certa gioia che il videogame originale di Venerdì 13 è stato finanziato qualche giorno fa tramite la campagna Kickstarter. Si gioca in multiplayer e puoi impersonare o Jason o le persone che scappano da lui. Molto interessante.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)