Se i marchi più famosi producessero vino, le loro bottiglie sarebbero così

Sarebbe molto strano bere il vino della Amazon, di Google, della Nike o della Durex

Design
di Simone Stefanini facebook 10 dicembre 2015 12:14
Se i marchi più famosi producessero vino, le loro bottiglie sarebbero così

bott Tom le French - Il vino di LEGO, Durex e McDonald’s

 

Se da un giorno all’altro tutti i brand più famosi si mettessero a produrre vino, come sarebbero le bottiglie? Immaginate per un attimo il logo del McDonald sopra una bottiglia di Ornellaia o quello della LEGO sopra un Barolo pregiato. Strano vero?

Eppure vi sarà certo capitato sotto le feste di farvi regalare dal bottegaio di fiducia lo spumante brandizzato “Macelleria Da Gino” o la bottiglia di vino “Impresa edile Fratelli Spatola”.

I principio è lo stesso, certo, ben meno naif. Il designer Tom le French ha creato ben 99 bottiglie di vino rosso con altrettanti marchi stampati dei loghi più famosi del mondo.

Ci sono  tutti, dalla Apple a Star Wars, da Amazon a Google. L’effetto di sicuro è straniante, simpatico e molto pop, venato da una certa analisi sociale. Di fronte alla distesa di questi marchi colorati infatti ci rendiamo ancora più conto di quanti ne beviamo, metaforicamente parlando, tutti i giorni.

In tutto questo, la cosa più bella però è la vostra faccia al primo appuntamento mentre arriva il cameriere e vi chiede se per caso volete assaggiare un bicchiere di vino Durex.

 

99-wine-bottles-Tom-le-French-9 Tom le French

Le bottiglie di vino di David Guetta, Internet Explorer, Taco Bell, Nike, Ebay e Banksy.

 

 

 

 Tom le French

Le bottiglie di vino di Stone Throw, Star Wars, Pink Panther, Roundup, UniPosca, Red Bull.

 

 Tom le French

Le bottiglie di vino di Toy Story, Marmite, Ted, Marlboro, Le Rustique, Sensi.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)