Le Poolmoji, per giocare a biliardo mandando in buca le emoji

Le emoji sono un linguaggio, e c’è chi lo ama e chi lo odia: in ogni caso da oggi potete spazzarle via mandandole in buca

Design
di Sandro Giorello facebook 27 giugno 2016 08:01
Le Poolmoji, per giocare a biliardo mandando in buca le emoji

poolmoji palline biliardo emoji DesignBoom

 

Con le emoji puoi farci di tutto: raccontare i classici della letteratura, girare un film o addirittura creare ritratti dei politici italiani. Da oggi ci si potrà giocare anche a biliardo.

 

 

L’idea è venuta ad designer di Parigi Jean-Baptiste Le Divelec quando un giorno, arrivato al lavoro, ha visto un nuovo tavolo da biliardo negli uffici della sua agenzia. Guardando tutte quelle sfere che si muovevano, si scontravano e si allontanavamo come se si stessero guardando, gli è venuta l’illuminazione: perché non regalare loro delle espressioni?

 

DesignBoom http://www.designboom.com/art/poolmoji-emoji-painted-billiard-balls-jean-baptiste-le-divelec-06-22-2016/ DesignBoom - Poolmoji

 

Insieme ai suoi  colleghi Joseph DaviesSonali RanjitXuan Pham and Winigreeni  ha creato le Poolmoji: un set di 15 palline gialle ognuno dedicata ad un’emoji diversa. Sono tutte dipinte a mano e, una volta iniziato a giocarci, non smetterete più di ridere.

 

static1.squarespace DesignBoom - Poolmoji

 

Che si tratti dell’emoji con gli occhi a cuore che rotola spensierata in giro per per tavolo, di quella che piange di gioia o di quella con la testa fasciata, ogni volta che le Poolmoji si scontreranno vi sembrerà che stiano parlando tra di loro creando, così, abbinamenti assurdi.

 

 

E poi volete mettere la soddisfazione di mandare in buca quella che vi sta antipatica? Io quella che fa l’occhiolino non l’ho mai sopportata.

 

FONTE |  designboom.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)