I designer austriaci trasformano pezzi di vecchie auto in oggetti di design

Unibro Design fa scrivanie e lampade riciclando vecchie automobili

Design
di Gabriele Ferraresi facebook 1 febbraio 2016 17:32
I designer austriaci trasformano pezzi di vecchie auto in oggetti di design

Una delle creazioni di Unibro Design, un tavolo realizzato a partire dal portellone posteriore di una Ford Mustang  Una delle creazioni di Unibro Design, un tavolo ricavato dal portellone posteriore di una Ford Mustang

 

Ammettiamolo: alcuni sono belli e riusciti mentre altri meno, ma l’idea di Unibro Design, un gruppo di designer austriaci di utilizzare pezzi di vecchie auto per dargli nuova vita sotto forma di oggetti di arredo è da apprezzare quantomeno per l’intento green. Non è un’idea nuovissima quella di riciclare cofani, portiere, fari, di automobili passate a miglior vita, però là fuori è pieno di appassionati di auto che non vedono l’ora di avere una scrivania fatta con un pezzo di un’auto d’epoca.

 

 

A Unibro Design basta un vecchio portellone posteriore di una Ford Mustang per ottenere un tavolo, oppure un copri filtro dell’aria cromato, sempre appartenuto a una Ford Mustang per avere una lampada, o ancora un vecchio faro cromato per assemblare una lampada nuova di zecca. Altri oggetti, normalmente scrittoi, sono realizzati con parti di BMW Alpina o di Opel Admiral. Unibro Design di descrive come “una piccola realtà, ma con grandi idee” e i pezzi che producono sono spesso esemplari unici e numerati con cui arredare la vostra casa.

Tutto molto bello, ma quanto costa? I prezzi sono su richiesta, e qualcosa sembra che abbiano già venduto, ma se vi piacciono l’unica è sentirli.

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)