Dall’alba al tramonto, 24 ore di una grande città in una sola foto

Un’intera giornata raccolta in una sola immagine

Fotografia
di Simone Stefanini facebook 10 novembre 2015 13:00
Dall’alba al tramonto, 24 ore di una grande città in una sola foto

daytonight0 900x572 Stephen Wilkes - Il Central Park, New York, 2014

 

Sappiamo per certo che esistono persone che iniziano ad avere rush cutanei quando sentono parlare di video in timelapse che raccontano un’intera giornata (o un’intera vita) in pochi secondi o minuti. Lo sappiamo e ci guardiamo bene dal parlarne in questo post. Oggi preferiamo dare spazio a una sorta di evoluzione di questi progetti. Il fotografo Stephen Wilkes ha posizionato  la sua macchina fotografica su un cavalletto, sopra un grattacielo di una grande città e poi ha scattato più di 1500 foto nell’arco di 24 ore.

Fin qui niente di nuovo, ma in post produzione ha preso i suoi scatti, li ha mischiati insieme e ha creato un’unica immagine che rappresenta l’intera giornata della città. Parigi, Londra, New York e altre metropoli fotografate dall’alba al tramonto: a sinistra l’alba, a destra la notte, in mezzo, la striscia di sole del primo pomeriggio.

Un progetto molto evocativo, un film in una sola immagine. La serie fotografica si intitola Day to Night ed è in mostra dal 5 novembre alla Bryce Wolfowitz Gallery di New York e dal 12 novembre al Paris Photo Event di Parigi.

 

daytonight1 900x647 Stephen Wilkes - La torre Eiffel, Parigi, 2013

 

daytonight3 900x528 Stephen Wilkes - Gerusalemme, Israele, 2012

 

daytonight4 900x818 Stephen Wilkes - La parata del Ringraziamento, NYC

 

daytonight5 900x455 Stephen Wilkes - Millennium Park, Chicago, 2013

 

daytonight6 900x444 Stephen Wilkes - Pont de la Tournelle, Parigi, 2013

 

daytonight7 900x574 Stephen Wilkes - Sacro Cuore, Parigi, 2015

 

daytonight8 900x659 Stephen Wilkes - Savoy, Londra, 2013

 

daytonight9 900x545 Stephen Wilkes - Tel Aviv, Israele, 2014

 

daytonight10 900x468 Stephen Wilkes - Trafalgar Square, Londra, 2014

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)