La prima fotocamera fatta di Lego funziona davvero

Una macchina fotografica in stile Rolleiflex fatta con i Lego che scatta vere foto

Fotografia
di Pietro Raimondi facebook 27 marzo 2017 12:02
La prima fotocamera fatta di Lego funziona davvero

 via Lomography

 

A Hong Kong c’è un tizio noto come Albertino che va matto per la fotografia analogica. Si autoprofessa mago delle pellicole istantanee e (oltre che con i suoi figlioli che ama molto) passa il suo tempo a sperimentare con questo tipo di fotografia.

L’ultima sua invenzione geniale è una fotocamera istantanea (che spara fuori le foto tipo Polaroid) fatta quasi interamente di Lego, a eccezione delle due lenti e della meccanica per sputare le pellicole.

 

 via Lomography

 

In un’intervista a Lomography ha raccontato che l’ispirazione gli arriva sempre dall’esperienza quotidiana, in questo caso da un vicino di casa che ha buttato via un sacchettone di Lego. Stava lavorando ad altri progetti riguardanti la fotografia istantanea e ha pensato di combinare i due mondi.

Ne è uscita un’adorabile macchina in stile Rolleiflex colorata e piena di dettagli, come un castello di Lego.

 

 via Lomography

 

Aprendo la finestrella sul lato si incontra un bottone eject per espellere la fotografia. Inoltre c’è un piccolo display (ovviamente senza elettronica) dove è possibile vedere una precisa anteprima della fotografia.

 

 via Lomography

 

In cima troviamo due omini, tra cui un caro Babbo Natale che aiuta a reggere una lente.

 

 via Lomography

Le fotografie che ne escono sono ovviamente belle e tenerine. Albertino ama farsi ispirare da affetti e famiglia, alleghiamo due bimbe e dei fiori. Si può ancora essere bucolici a Hong Kong.

 

 via Lomography

 

FONTE | Mashable e Lomography

COSA NE PENSI? (Sii gentile)