Un fotografo di strada ha fotografato le stesse persone 40 anni dopo

Dopo lunghissime ricerche, Chris Porsz è riuscito a rintracciarli attraverso i social network

Fotografia
di Simone Stefanini facebook 14 novembre 2016 17:55
Un fotografo di strada ha fotografato le stesse persone 40 anni dopo

foto © Chris Porsz bored panda - foto © Chris Porsz

 

Reunions è un libro fotografico davvero speciale. Il suo autore, Chris Porsz, ha impiegato più di 40 anni a completarlo e il motivo è molto semplice: nelle foto sono ritratte alcune persone incontrate per strada negli anni ’70, ’80 e ’90, messe a confronto con le stesse persone oggi.

Immaginate il meticoloso lavoro di indagine che ha dovuto svolgere Chris per riuscire a trovare tutti i soggetti delle foto e per farli riunire dopo così tanti anni di distanza.

 

Chris Porsz è un paramedico e un fotografo amatoriale, che durante quegli anni vagava per ore nelle strade della città di Peterborough, nel Regno Unito, scattando foto a ogni tipo di persona che incontrasse, dai punk ai vecchi, dai teenager alle coppie innamorate.

 

Foto © Chris Porsz

 

Moltissimi anni dopo, Chris ha pensato che sarebbe stata un’idea formidabile ricostruire alcune delle sue foto scattate in passato, quindi ha iniziato a pubblicare i suoi scatti vintage sul suo sito o sulla sua pagina Facebook, ma anche sui quotidiani locali e nazionali, nell’attesa che qualcuno si riconoscesse nelle foto, e così è stato.

 

Foto © Chris Porsz

 

Le prime ricostruzioni fotografiche hanno avuto un tale successo che hanno accresciuto in Chris la determinazione per continuare la sua ricerca e per creare nuovi prima e dopo.

Il suo libro è unico nel suo genere e il lavoro per portarlo a termine è stato estenuante. Chris ha comprato la prima macchina fotografica nel 1978, dopo la nascita del suo primogenito e da allora, quando smetteva il suo lavoro di portantino all’ospedale, faceva grandi passeggiate per trovare i soggetti giusti da ritrarre.

Non ha mai chiesto il numero di telefono di nessuna delle persone ritratte nelle sue foto, quindi non si sarebbe mai aspettato di realizzare queste reunion. I social media sono stati d’aiuto per il suo progetto, e grazie all’impegno di Chris, oggi possiamo guardare queste emozionanti testimonianze del tempo che passa sulle vite delle persone che popolano una città.

 

Foto © Chris Porsz

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)