Small World, il premio fotografico dedicato al mondo microscopico

L’arte di realizzare scatti ingranditi fino a 250 volte

Fotografia
di Sandro Giorello facebook 19 ottobre 2015 15:01
Small World, il premio fotografico dedicato al mondo microscopico

grimm_28281_1 Qz.com - La foto vincitrice: L’occhio di un ape ingrandito 120x. Di Ralph Claus Grimm

 

Se vi eravate appassionati nel guardare al microscopio i microbi presenti sulla mano di un bambino o gli effetti delle droghe su una pellicola fotografica, queste immagini vi piaceranno ancora di più. Sono scatti microfotografici realizzati con macchine particolari capaci di ingrandimenti incredibili. In questo modo una felce sezionata vi ricorderà un elegante mosaico o il colon di un topolino (sorry!) vi sembrerà un effetto psichedelico adatto ad un rave di musica techno.

Ogni anno la Nikon indice un concorso chiamato “Small World” interamente dedicato a foto di questo tipo. Per il 2015 ha vinto Ralph Grimm, un maestro di scuola australiano che ha ingrandito fino a 120 volte l’occhio di un’ape. Vi mostriamo anche alcune delle migliori proposte arrivate in finale.

 

earle_28375_1 Qz.com - Il colon di un topo ingrandito 63x. Di Kristen Earle, Gabriel Billings, KC Huang & Justin Sonnenburg

 

crutchley_28400_2 Qz.com - Un verme marino ingrandito 30x. Di Michael Crutchley

 

mikhaltsov_28121_1 Qz.com - Una felce sezionata ingrandita 250x. Di Anatoly Mikhaltsov

 

siwanowicz_28974_2 Qz.com - L’antenna di una falena maschio ingrandita 100x. Del Dr. Igor Siwanowicz

 

myslowski_28102_1 Qz.com - Una pulce d’acqua ingrandita 200x. Di Jacek Myslowski

 

darling_28346_1 Qz.com - Una stella marina ingrandita 10x. Di Evan Darling

 

FONTE | Qz.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)