Le torture ai sospettati dell’11 settembre a fumetti

Il dossier del Senato USA sulle torture come non l’abbiamo mai visto. È “The Torture Report: A Graphic Adaptation”, di Sid Jacobson ed Ernie Colón

Fumetti
di Gabriele Ferraresi facebook 7 marzo 2017 11:22
Le torture ai sospettati dell’11 settembre a fumetti

libro fumetti torture USA  Slate

 

La tortura? Funziona“. Parole di Donald Trump durante un’intervista al network ABC il 25 gennaio scorso. Non che ci si debba sconvolgere per un’affermazione del genere, visto che la tortura è stata utilizzata di frequente dagli Stati Uniti, anche e soprattutto nel periodo successivo agli attentati dell’11 settembre 2001, quando l’attuale Commander in Chief al massimo era un discusso immobiliarista e licenziava apprendisti inetti nel programma tv The Apprentice.

 

 

A proposito dell’uso della tortura da parte degli Stati Uniti, nel 2014 uscì un dettagliato report di circa 500 pagine, fu pubblicato dal Comitato Intelligence del Senato Usa, e spiegava tutto sulle EIT, l’acronimo – forse più eufemismo… – utilizzato dall’Intelligence USA per definire le “Enhanced Interrogation Techniques”, le “Tecniche Avanzate di Interrogatorio”.

Deprivazione del sonno, il digiuno parziale, il «waterboarding» e le «scatole di confinamento», sorta di bare in cui a malapena poteva entrare il corpo di una persona. I documenti datati 2004 e resi pubblici soltanto martedì provano il coinvolgimento diretto dei funzionari assegnati all’Office of Medical Staff (Oms) della Cia. Sono vere e proprie «linee guida per il sostegno medico e psicologico» alla torturascriveva a proposito nel giugno 2016 Sara Gandolfi sul Corriere della Sera. Quel report ora ha preso forma di un libro a fumetti.

Fa paura.

 

 Slate

 

È spaventoso. Gli autori di The Torture Report: A Graphic Adaptation sono Sid Jacobson ed Ernie Colón, e avevano già adattato a fumetti il report della Commissione sull’11 Settembre, ci mostrano l’orrore delle torture disegnate abbinata alla freddezza del report dell’intelligence.

Waterboarding e altro, c’è tutto il catalogo del peggio che un uomo possa fare a un altro uomo. Un libro disturbante.

 

FONTE | | SLATE

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)