Le copertine brutte per proteggere il catalogo Ikea, così i vicini non ve lo rubano più

Ogni anno il catalogo Ikea è l’oggetto del desiderio di colleghi e vicini. Confondili rivestendolo con una copertina orrenda

LOL
di Simone Stefanini facebook 5 settembre 2017 14:17
Le copertine brutte per proteggere il catalogo Ikea, così i vicini non ve lo rubano più

C’è un momento dell’anno che gli italiani aspettano con ansia, recita il video qui sopra: l’arrivo del catalogo IKEA. Da quasi 30 anni è diventato un rito al quale non possiamo rinunciare, perché anche se abbiamo di tutto e di più, si trova sempre un oggetto del desiderio che valga una gita domenicale al negozio Ikea più vicino a noi.

Il catalogo, poi, è una lettura autunnale irrinunciabile, sta bene sul tavolo in sala, fa la sua figura anche in bagno. Sarà per questo che quando arriva il postino e riempie le cassette delle lettere, più di una volta i vicini mattinieri se ne approfittano e già che ci sono, rubano anche il nostro, scatenando delle faide condominiali che andranno poi avanti per decenni.

Vista la portata di tali guerre interne ad uffici e caseggiati affollati, Ikea in collaborazione con l’agenzia DDB Group Italy, ha deciso di eliminare il problema alla radice, creando delle copertine di riviste finte, brutte e noiose, che nessuno vorrebbe mai avere in casa e che opportunamente stampate e piegate, vanno a sostituire temporaneamente quella ben più appetibile del catalogo.

 

 

Andate sul sito e stampate una delle copertine riguardanti lampioni, tosaerba, francobolli o animali imbalsamati, poi apponetela sopra il catalogo Ikea e state sicuri che nessuno ve lo ruberà. Geniale, no?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)