I film più famosi di sempre trasformati in ridicole parodie musical con Autotune

Star Wars, Zoolander e Mamma ho perso l’aereo diventano dei musical e noi ridiamo

LOL
di Simone Stefanini facebook 23 dicembre 2016 12:46
I film più famosi di sempre trasformati in ridicole parodie musical con Autotune

Internet è un vasto universo pieno di sorprese e quando capita di imbattersi in uno dei suoi tesori, non si può che condividerlo con le persone che si amano. In questo caso, i nostri lettori.

The Gregory Brothers sono degli youtuber di Brooklyn con una missione: trasformare i film in canzoni. Funziona così: prendono le battute degli attori e le montano a tempo sulla musica che creano, poi le filtrano attraverso Autotune, quell’effetto col quale puoi suonare la voce, che avrete certo sentito se ascoltate la trap o se siete fan di Bon Iver.

Grazie a questo procedimento, il primo capitolo di Star Wars, diventato l’episodio 4 per esigenze di marketing,  ad esempio diventa un musical in stile Daft Punk, che i più coraggiosi potrebbero anche suonare in un dj set. È davvero bello vedere Luke Skywalker che cerca cantando la sua via per la Stazione Tosche.

 

 

I due però non si sono limitati alla saga di fantascienza più longeva del cinema, hanno anche fatto diventare Zoolander un’opera rock, e assistere al dialogo tra Mugatu e Derek sul Centro per bambini che non sanno leggere bene in versione musical è davvero divertente.

 

 

Visto il periodo, non può certo mancare nella loro scaletta un classico del Natale. Ecco quindi una versione spassosa di Mamma ho perso l’aereo, con Macaulay Culkin che canta in stile r’n’b con tanto di parte rappata. Se Macaulay avesse continuato con questa musica avrebbe avuto più successo che con le cover dei Velvet Underground cantate a tema pizza (è una storia vera).

 

 

Questi youtuber sono diventati talmente famosi negli Stati Uniti da potersi permettere dei featuring con artisti di livello internazionale o con attori hollywoodiani. Nel prossimo video vediamo il dibattito elettorale tra Donald Trump e Hillary Clinton che diventa una canzone, con la partecipazione di Joseph Gordon-Levitt.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)