Il Beluga che canta come un umano

LOL
di Giulio Pons facebook 23 ottobre 2012 07:07
Il Beluga che canta come un umano

20121023-081315.jpg

Questa storia inizia oltre 30 anni fa, nell’agosto del 1977, quando al National Marine Mammal Foundation (NMMF) di San Diego viene portato un beluga catturato dagli Inuit in Canada. Il beluga viene tenuto in una grande vasca insieme ad altri due esemplari e nel corso degli anni impara da solo ad imitare la voce umana.
Tra gli esperti di cetacei è risaputo che i beluga sono delle specie di canarini del mare per la loro capacità di emettere suoni e, talvolta, sono anche addestrati a farlo negli spettacoli di alcuni Acquari.
Ma Noc è andato oltre, secondo lo scienziato Sam Ridgway, attualmente presidente del NMMF, capitava spesso che nei pressi della vasca di Noc si udissero delle voci, come se qualcuno parlasse in lontananza, la scoperta avvenne un giorno quando un gruppo di sub si immerse nella vasca e ad un certo punto uno di loro uscì dall’acqua dicendo “chi mi ha detto di uscire?!
Era stato Noc.

Da allora il beluga Noc fu studiato e tenuto più sotto controllo, si scoprì che imitava la voce umana solo in presenza degli uomini e per farlo aveva modificato anche il modo con cui usava normalmente il naso per emettere suoni.
La storia fu raccontata da Sam in un convegno nel 1984, ma poi si perse e non ebbe nessuna eco, di recente invece i colleghi di Sam l’hanno spinto a pubblicare su internet quei documenti.
Ecco una incredibile e divertente registrazione dove Noc se la canta:

Il risvolto scientifico interesante non è tanto nella capacità dei beluga di emettere suoni simili alla voce umana, cosa già vista, ma nella volontà e nella capacità di farlo spontaneamente. Si sapeva che i cetacei fossero intelligenti, ma se hanno voglia di parlare allora pensano, vuoi vedere che hanno anche l’anima? Vuoi vedere che c’è bisogno di una dichiarazione dei diritti dei cetacei?

COSA NE PENSI? (Sii gentile)