Masturbazione maschile: le espressioni più ridicole da tutto il mondo

C’è chi munge la mucca, chi trastulla il salmone e chi picchia il ciclope. Noi intanto rimaniamo fedeli alla nostra cara vecchia

LOL
di Simone Stefanini facebook 11 novembre 2016 16:48
Masturbazione maschile: le espressioni più ridicole da tutto il mondo

giphy-160

 

Ah, la masturbazione, che momento di completa gioia. Non ha controindicazioni e come diceva Woody Allen, è sesso con qualcuno che si ama. Basta avere un pensiero erotico in testa e un po’ di testosterone in circolo, non serve altro.

È un modo per rilassarsi e per rigenerarsi, oppure per addormentarsi come sassi quando siamo nervosi. Insomma, non è quel gran peccato. Se ogni tanto la si coadiuva anche con del sesso vero, con partner reali, allora diventa un’ottima palestra.

La masturbazione maschile spesso viene appellata con nomignoli diversi, a seconda del paese in cui ti trovi. Si va da quelli surreali a quelli volgari, ma alla fine fanno tutti abbastanza ridere, specie nelle infografiche che vi mostriamo qui sotto.

Un nuovo modo per imparare le lingue, non sia mai che vi troviate in Estonia con una voglia pazza di menare il can per l’aia.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)