Il cimitero del crowdfunding: un giro nei peggiori progetti della storia di Kickstarter

Progetti che non hanno raccolto un euro nemmeno da mamme, papà e fidanzati/e

Geek
di Marco Villa facebook 20 novembre 2014 14:06
Il cimitero del crowdfunding: un giro nei peggiori progetti della storia di Kickstarter

Si chiama Kickended ed è una raccolta di progetti di Kickstarter che hanno raccolto zero dollari. Non di quelli falliti, proprio di quelli che non hanno portato a casa una lira, quelli che non sono stati finanziati nemmeno da mamme, papà e fidanzati/e

Spesso abbiamo parlato di progetti che hanno raccolto quantità spropositate di finanziamenti, ma poche volte abbiamo visitato il lato oscuro del crowdfunding. Kickended è il modo migliore per iniziare.

C’è ovviamente una parte comica, che nasce da progetti stranissimi e senza senso, ma in generale quello che si fatica a capire è come sia possibile che così tante persone pensassero che qualcosa di estremamente piccolo e personale potesse richiamare l’attenzione e i finanziamenti di perfetti sconosciuti.

Kickended è stato lanciato pochi giorni fa dall’italiano Silvio Lorusso: qui sotto vi lasciamo alcuni esempi di progetti fallimentari, per farvi un giro casuale nel cimitero del crowdfunding, invece cliccate qui.

Schermata 2014-11-20 alle 11.58.46

Christa Carroll ha chiesto 20mila dollari per pubblicare il suo primo disco: 10 canzoni che parlano della vita e dell’amore, ma senza mai smettere di essere rock

Schermata 2014-11-20 alle 12.06.55

CuppyandKeek è un progetto olandese. La richiesta era di 5000 dollari per creare un bellissimo negozio di dolci e in particolare una vetrina molto accattivante. La foto probabilmente non ha aiutato…

Schermata 2014-11-20 alle 12.50.08

The Postcard Project è una genialata, nel senso che devi essere un po’ un genio del male se provi a vendere un progetto del genere. In sostanza l’autrice dice: mandare e ricevere cartoline è bellissimo, quindi dammi 5 dollari e mando cartoline a persone che vuoi tu, oppure a persone a caso. L’abbiamo detto: geni del male.

Schermata 2014-11-20 alle 12.22.34

Memory Ties, ovvero 30000 dollari per delle stringhe che stanno nella stessa forma tutto il giorno.
Fondamentale.

Schermata 2014-11-20 alle 12.26.58

Living in the woods, ovvero 7200 dollari per vivere per due anni nei boschi e documentare l’esperienza. 7200 dollari per due anni sono nulla, però dai…

Schermata 2014-11-20 alle 12.29.35

2000 dollari da raccogliere per trasformare materiali riciclati in “eleganti gioielli”. Bella idea, abbiamo solo qualche dubbio sull’immagine di presentazione e sull’aggettivo “elegante”.

Schermata 2014-11-20 alle 13.59.39

 

Per il progetto Cyber Cafes, Philip Evans chiedeva 50000 dollari per girare il mondo e fotografare gli internet cafe e i loro clienti.

Schermata 2014-11-20 alle 14.01.45

 

Zero dollari raccolti anche per Mr. Boyd Whitney, che si offriva di dipingere scene di caccia su teschi di cervi e altri animali uccisi durante le battute.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)