La foto profilo di Facebook diventa un video: 6 idee per essere pronti

Non è una bufala: a breve potremo caricare un video di sette secondi

Geek
di Simone Stefanini facebook 1 ottobre 2015 11:47
La foto profilo di Facebook diventa un video: 6 idee per essere pronti

Attenzione, questa non è una bufala! Presto sul nostro profilo Facebook non apparirà più una foto statica, ma un video di 7 secondi, con tanto di audio.

Martedì prossimo in California e Inghilterra testeranno per primi la possibilità di inserire un video di come foto profilo su Facebook. Un cambiamento epocale per il social network di Mark Zuckerberg. La pagina profilo degli utenti potrebbe diventare come nella gif qui sotto.

 

via GIPHY

Dopo il passaggio dai beta tester, questa opzione sarà disponibile a breve anche in Italia. Il quartier generale del social network, che in Italia continua a non avere rivali, dice di aver implementato questa funzione per permettere ai suoi utenti di esprimere al meglio la propria personalità.

Non abbiate paura però, la vostra bacheca non diventerà animata come i profili MySpace negli anni 2000, il video profilo si attiverà solo quando qualcuno verrà a visitare la vostra pagina (e già ci immaginiamo i miliardi di page views nei primi giorni dopo la novità). Al video sarà possibile aggiungere l’audio, che però partirà solo quando il video sarà aperto a tutto schermo.

In pratica, vi ricordate i quadri appesi alle pareti di Hogwarts, che prendono vita al passaggio di Harry Potter e degli altri studenti? L’effetto sarà abbastanza simile.

 

 

E le foto profilo cadranno in disuso? Probabilmente no. Facebook sta sperimentando un modo per programmare una nuova foto profilo solo per qualche ora (o giorno) e per poi far tornare automaticamente quella vecchia. Tipo, siete dell’Inter, tutte le domeniche volete la foto profilo nerazzurra e il lunedì invece quella del vostro bel faccione? Tra un po’ potrete programmarlo.

Ora che ne sapete di più veniamo all’argomento più spinoso: come fare dei video fighi? Sembra che Vine prima e Instagram poi abbiano rivoluzionato del tutto il modo di concepire e di creare il video, sfruttando le limitazioni di tempo (6 secondi per il primo e 15 per il secondo) e trasformandole in punti di forza, per creare dei mini cortometraggi geniali.

Ecco qualche esempio:

Potrete fare come quel genio di Zack King, l’illusionista  di Vine, che fa trucchi così perfetti in così breve tempo da costringerti a guardare mille volte lo stesso video in loop senza mai venire a capo di come abbia fatto. Ci puoi passare le serate, niente.

 


  Nel caso vi sentiate a proprio agio col vostro corpo, potreste anche stupire i vostri amici di Facebook con video un po’ sopra le righe (ma mai troppo volgari, ché poi vi bannano. È Facebook, mica YouPorn…) come quello qui sotto. Certo, se vi chiamate Emily Ratajkowski l’operazione funziona meglio di default.    

Now that I can dance! Un video pubblicato da Emily Ratajkowski (@emrata) in data:

 

Anche se le gif animate non saranno supportate in questa nuova funzione, potreste ricrearne l’effetto tagliando perfettamente un video in modo che sembri in loop continuo. In ogni caso, amanti delle gif non disperate, i siti con le gif già trasformate in video spunteranno come funghi.

 

video facebook 38media - Un loop continuo

 

Siete bravi col beatbox? Potete realizzare dei video come quelli di Dlow Beatbox per lasciarli andare in loop tutto il giorno e provare a rapparci sopra.

 

 

Oppure potreste fare come quel pazzo di Anwar Jibawi e girare un cortometraggio comico, che in 7 secondi vi farebbe diventare un idolo con più follower di Checco Zalone.

 

    Se invece siete creativi e avete la possibilità di usare mezzi pro, il video profilo sarà sicuramente un’opportunità notevole per voi. Guardate il video qui sotto di Arthur Sellati: un’inquadratura, un effetto speciale casalingo, la musica perfettamente in loop ed ecco fatto il video perfetto. Buon divertimento.  

FONTE | mashable.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)