7 novità che vorremmo tantissimo nel nuovo iPhone 6S (ma che non ci saranno)

Oggi viene presentato il nuovo iPhone 6s. Ma quali sono le caratteristiche che dovrebbe avere per essere davvero lo smartphone dei sogni?

Geek
di Simone Stefanini facebook 9 settembre 2015 10:38
7 novità che vorremmo tantissimo nel nuovo iPhone 6S (ma che non ci saranno)

1419895885404

Oggi è il grande giorno in cui la Apple svelerà al mondo il nuovo iPhone 6S (e non solo), con tutte le conseguenze del caso: ci sarà chi ribadirà che Tim Cook, attuale CEO della azienda di Cupertino e protagonista del keynote di oggi, non ha un decimo del carisma di Steve Jobs, che da quando c’è lui i prodotti sono più scadenti e così via, per poi fare una fila di 8 ore, comprarlo ed essere il più cool del suo palazzo per un giorno.

Il 2015 è il futuro, fin qui non ci piove. Ci troviamo già alle spalle il  2001 dell’Odissea nello Spazio (Kubrick, 1968) e il 1997 della Fuga da New York (Carpenter, 1981) è davvero un lontano ricordo. Pensate a Marty McFly di “Ritorno al Futuro 2” (Zemeckis, 1989), che con la macchina del tempo approda esattamente all’anno in corso, in cui trova auto e skateboard volanti, abiti che cambiano la misura da soli e altre sciocchezze fantascientifiche del genere. Nemmeno nella più esaltata fantasia gli autori avrebbero potuto pensare che la più grande rivoluzione tecnologica sarebbe stata in tasca dei pantaloni, nel palmo di una mano o in borsa. Che avrebbe avvicinato tutti alla rete, ai social, che avrebbe iniziato la rivoluzione dei gattini e delle mamme che usano WhatsApp.

Allora cosa manca allo smartphone per essere perfetto? Ecco qualche idea per migliorare definitivamente quest’oggetto del desiderio:

1. Il GPS che guida l’auto

Te la parcheggia e te la riporta pure dopo la serata. Mai più patenti ritirate e mai più dover obbligare un amico a rimanere sobrio. Ma soprattutto, mai più dover camminare come uno zombie per ore per cercare la macchina che hai parcheggiato da tutt’altra parte.

knight-rider-supercar-film

[foto via]

Un David Hasselhoff particolarmente permanentato guida Kitt, la supercar in grado di viaggiare da sola. 

 

2. L’imitatore della tua voce che risponde alle telefonate noiose

“Ciao amore, sì sì, oggi tutto bene, dai ci sentiamo dopo.”
“Uela! È dai tempi della scuola che non ci si sente, sì sì tutto bene, no guarda purtroppo non posso venire alla cena delle medie, sono influenzato, divertitevi.”
“No grazie, non ho bisogno di nessun cambio di tariffa e internet va bene così, vi prego di non chiamarmi più.”

call-center

[foto via]

Foto surreale di persone felici di lavorare in un call center.

 

3. Il Super Shazam

Come Shazam, ma per tutto: scansiona il tuo partner per vedere se è vestito bene o se ha le Hogan e il colletto della polo alzato, lo passi sul piatto al ristorante e ti dice la ricetta, così da hackerare Cracco e vincere in cucina, lo passi sopra una cassaforte e ti dà la combinazione (disponibile solo per clienti Premium).

roccobarocco-look-casual-e-multicolore

[foto via]

Persone da Shazammare per poi scartarle in vista di un appuntamento galante.

 

4. Il proiettore di ologrammi

Dai ragazzi, perché avete pensato subito alle foto di Emily Ratajkowski o all’abbonamento premium su PornHub? Con voi non si può mai sognare che diventate subito triviali. Al limite, il visore a raggi X, che tanto lo volete dai tempi di Postalmarket.

492612710_747e488298

[foto via]

Funzionavano davvero!

 

5. Il motivatore personale

Dopo Siri, che riesce a fare tutte le cose inutili e stupide, ma non quelle che ti servono, ecco l’assistente motivazionale che ti ripete tutto il giorno il fantastico mantra: “dai dai dai dai dai che ce la fai, dai che sei bravo, non avrai mica paura eh, dai dai dai dai dai”.
11-full-metal-jacket-sergente-hartman

[foto via]

Un motivatore particolarmente gioviale.

 

6. La spada laser del perfetto guerriero Jedi

Per lottare per l’ultimo posto a sedere in metropolitana. In grado di esplodere e distruggere le falangi in caso di tentato furto..

LukeSkywalkerLightsaber2

[foto via]

Luke Skywalker col nuovo iPhone.

 

7. Siri con la voce di Scarlett Johansson

Come nel film “Her”, un bonus per i romanticoni introversi: Con lei potrete parlare, scherzare, farvi consigliare. Per poi, alla fine, innamorarsi perdutamente. Per le ragazze più esigenti, una vasta scelta di voci per ogni età, da Michael Fassbender a Sean Connery.

Scarlett-Johansson-33

[foto via]

Scarlett Johansson nel nuovo iPhone, nascosta tra la batteria e la ram.

Ma siamo quasi sicuri che se anche voi avete sognato questo upgrade, rimarrete delusi dell’iPhone 6S.

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)