Questo artista disegna dei mostri dolcissimi accanto ai passeggeri della metropolitana

La metropolitana di New York non è mai stata così divertente

Illustrazione
di Sandro Giorello facebook 12 settembre 2016 14:45
Questo artista disegna dei mostri dolcissimi accanto ai passeggeri della metropolitana

ben-rubin-mostri-metropolitana nydailynews.com/ - I mostri di Ben Rubin

 

Se da piccoli giocavate con il vostro amico invisibile o vi divertivate a disegnare con la mente tanti piccoli mostricciattoli immaginari che facevano gli scherzi a vostra nonna mentre dormiva, sappiate che era del tutto normale. C’è chi si immagina cose di questo tipo anche dopo aver superato i quarant’anni.

Stiamo parlando di Ben Rubin, un artista di New York che ama popolare la metropolitana di New York con tanti mostri colorati e altri bizzarri abitanti.

Ogni mattina doveva spostarsi da Brooklyn a Manhattan per raggiungere il suo ufficio e, per far passare meglio il tempo, ha iniziato a fotografare con l’iPad i vari passeggeri per poi disegnargli a fianco tanti mostri colorati.

 

Una foto pubblicata da Subway Doodle (@subwaydoodle) in data:

Sono nati così tanti mostri dalle forme e dai colori più diversi: a volte sembra che interagiscano con i soggetti fotografati abbracciandoli o chiacchierando con loro, altre si divertono a prenderli in giro facendogli pernacchie o tentando di mangiarseli.

Una foto pubblicata da Subway Doodle (@subwaydoodle) in data:

Quando il sito Nydailynews gli ha chiesto perché avesse iniziato a fare questi disegni, Rubin ha dato la migliore delle risposte possibili: sfuggire dalla noia. In alcuni casi si può leggere nei suoi lavori un messaggio politico o sociale, ma il più delle volte si tratta di un semplice osservare cosa fanno quotidianamente le persone che prendono la metropolitana.

Una foto pubblicata da Subway Doodle (@subwaydoodle) in data:

Così commenta RubinAlcuni dei miei lavori si concentrano sull’osservare le persone normali nella loro vita di tutti i giorni. Ti guardi intorno e ti diverti a immaginare queste strane creature bloccate nei vagoni insieme a loro”.

Dopo più 25 anni presso diversi studi grafici privati, Ben è riuscito finalmente ad aprire la sua agenzia creativa The Mint Farm. Ormai non è più costretto a prendere la metropolitana tutte le mattine ma resta affascinato da questo tipo di mondo. Ad oggi il suo account Instagram, Subway Doodle, contiene più di 360 mostri, e ha più di 42,000 follower.

 

FONTE |  izismile.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)