I disegni dei bambini sulle pareti di casa sono opere d’arte

Invece di cancellare il disegno di vostro figlio sulla parete, perché non provate a valorizzarlo?

Illustrazione
di Simone Stefanini facebook 20 novembre 2017 15:26
I disegni dei bambini sulle pareti di casa sono opere d’arte

 mymodernmet.com

 

Le case dei genitori con figli piccoli si riconoscono da un marchio di fabbrica unico: i disegni sulle pareti fatti col pennarello, che servono ai bambini per taggare la proprietà, come fanno i writer e gli street artist in giro per la città. Non solo: il bambino disegna per affermare se stesso e la propria creatività, per esprimere emozioni che ancora non è in grado di sintetizzare a parole.

Quando i genitori cancellano i disegni dalle pareti, sgridano i figli e gli fanno promettere che non succeda mai più, in realtà stanno frustrando la comunicazione e la creatività dei bambini. Ci sono altri modi per utilizzare quelle forme elementari di espressione, modi più simpatici e istruttivi.

 

 My Modern Met

 

Il Dr. Eric Massicotte, neurochirurgo, ha deciso di elevare il disegno di suo figlio di sei anni a opera d’arte degna di stare in una galleria. Ha messo una cornice con il vetro sopra il disegnetto raffigurante una casa e accanto ha anche apposto una piccola targa informativa: “R.C. Massicotte, Casa Interrotta – 2017, pennarello su vernice al lattice, donato ai suoi genitori a sorpresa il 13 di novembre”

Il dottore ha poi fotografato l’opera d’arte di suo figlio e l’ha condivisa su Twitter. L’idea è piaciuta tanto che il tweet è stato ricondiviso ben 100.000 volte. Questa la didascalia: “I vostri figli faranno cose che non dovrebbero. Aiuta essere sposati con persone che hanno il senso dell’umorismo”.

 

Sembra proprio una bella idea per dare valore ai disegni dei figli e, inconsciamente, per dare loro valore e responsabilità senza neanche dover parlare. I bambini hanno bisogno di comunicare e se vengono tarpate le loro ali, potrebbero subire frustrazioni che poi sfogherebbero in altri modi, quindi ben vengano i disegni sulle pareti, fermo restando che se avete figli che amano disegnare, potete comprare loro un bell’album con fogli bianchi, pronti per essere riempiti di tutta la fantasia di cui dispongono.

Intanto, per salvare parete, fragile psicologia del bambino e altrettanto fragile psicologia dei genitori, potete prendere spunto dal quadretto creato dal Dottor Massicotte e regalarvi un’opera d’arte senza pagare niente.

 

 mymodernmet.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)