Questa artista messicana spiega il bello dell’essere single

Manca poco a San Valentino, è giusto arrivare preparati

Illustrazione
di Sandro Giorello facebook 10 febbraio 2016 15:53
Questa artista messicana spiega il bello dell’essere single

single boredpanda.com/ - Idalia Candelas

 

In più occasioni vi abbiamo parlato di come la solitudine non sia per forza sinonimo di tristezza, soprattutto se si tiene presente quanto il rapporto di coppia sia una cosa altamente complicata. Esistono studi scientifici, poi, che dimostrano che stare da soli aiuta a rilassarsi e, addirittura a combattere la depressione.

 

 

Certo, se queste teorie vengono spolverate giusto a pochi giorni da San Valentino, il tutto assomiglia più ad una coccola per cuori infranti rispetto alla sicura convinzione che essere single sia davvero un figata.

È così, però, che la pensa l’artista Idalia Candelas. Ha pubblicato un piccolo libro intitolato Alone di un’ipotetica serie chiamata Postmodern Loneliness. Avrete già capito di che si tratta: nelle sue illustrazioni si vedono donne a cui non pesa per niente passare il tempo da sole. Così Idalia ha descritto il suo nuovo lavoro: “Mi piace mostrare le donne che vivono in solitudine ma senza soffrire. Non sono depresse, non piangono. Piuttosto sono sicure di quello che fanno, godono della loro stessa compagnia”.

 

being-single-woman-illustrations-idalia-candelas-7 boredpanda.com/ - Idalia Candelas

 

L’artista si è ispirata al periodo che ha vissuto a Città del Messico e ha rappresentato con inchiostro, colori ad acqua e matite, una serie di donne, tutte molto sexy, che si godono in completa serenità la loro solitudine. “Mi hanno sempre più ispirato i film rispetto alla fotografia” – ha commentato – “Poi certo, ci sono molti illustratori che posso considerare miei maestri: Silvana Avila, Edgar Clemente, Arturo Louga, Paula Bonet e Jose Quintero. Penso che la solitudine sia sicuramente uno dei temi più ricorrenti del mio lavoro, ma ho anche anche tante altre cose da dire”.

FONTE | Boredpanda.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)