Andrea Alongi a Un Giorno in Pretura è il video virale della settimana

Come ridicolizzare liturgia e ritualità del processo senza nemmeno rendersene conto

Internet
di Marco Villa facebook 8 luglio 2016 15:21
Andrea Alongi a Un Giorno in Pretura è il video virale della settimana

La persona più scazzata del mondo, che vorrebbe essere in qualsiasi altro posto, ma lontano da lì. È questo l’atteggiamento di Andrea Alongi, giovane testimone di un processo che, con il suo modo di fare, mette in ridicolo tutta la liturgia e la ritualità del mondo dei tribunali.

Il processo è quello ad alcuni membri della polizia municipale di Parma, accusati di aver picchiato nel 2008 Emmanuel Bonsu, arrestato per errore durante un’operazione per fermare uno spacciatore attivo in un parco di Parma. Bonsu viene fermato perché si pensa sia il palo dello spacciatore e durante il fermo subisce duri pestaggi. Nella stessa operazione viene fermato anche Andrea Alongi, che pochi minuti prima dell’arrivo delle forze dell’ordine aveva acquistato “5 euro di fumo, due canne”, come dichiara durante la testimonianza.

 

13615280_149470962125567_6681060024112693359_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

La storia, insomma, è seria. Ma in questi giorni sta esplodendo in modo virale la testimonianza di Alongi mandata in onda da Un Giorno in Pretura e il motivo è semplice: è un genio assoluto. Del tutto inconsapevole, ma assoluto.

Il video della testimonianza si apre con Alongi che invece di stare in piedi e pronunciare la versione italiana del “giuramento” dei processi statunitensi, si siede. Quando il giudice gli chiede di impegnarsi a dire la verità, poi, non ripete la formula di rito, ma risponde semplicemente “va bene”. Già da questo scambio si capisce che non siamo esattamente dentro Perry Mason e che la sacralità del tribunale non verrà granché rispettata.

Grazie alla pagina Facebook Andrea Alongi – Le migliori frasi, abbiamo messo in fila i 5 momenti migliori della sua testimonianza

1. La macchina del vero boss? Una Mazda

Andrea Alongi Un Giorno in Procura Mazda Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

2. Di che nazionalità era lo spacciatore?

Andrea Alongi Un Giorno in Procura spacciatore Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

3. Il look dello spacciatore: perché la tuta è da fighetti

13599824_149445888794741_8157057703341939911_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

4. La voce della verità: troppe serie tv ‘sti avvocati

13615377_149439645462032_4477561603400039678_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

 

5. Perché no, della Polizia municipale non si può avere paura

13566945_149471515458845_8266124139714641270_n Andrea Alongi - Le migliori frasi

COSA NE PENSI? (Sii gentile)