La strana ricompensa di Google all’uomo che per pochi minuti ha posseduto google.com

Una storia abbastanza nerd, con un finale a sorpresa e a lieto fine

Internet
di Gabriele Ferraresi facebook 1 febbraio 2016 15:24
La strana ricompensa di Google all’uomo che per pochi minuti ha posseduto google.com

Il quartier generale di Google, a Mountain View  Il quartier generale di Google, a Mountain View

 

Chiunque abbia acquistato un dominio internet lo sa: ti dici “Ah devo rinnovarlo! Certo, figurati se mi dimentico”, poi rimandi, rimandi, rimandi, e il giorno dopo la scadenza, puntalmente quando è troppo tardi, ti ricordi davvero e lo rinnovi. A noi umani può capitare: ma da Google non ti aspetti che dimentichi di rinnovarsi un dominio, tanto più il dominio google.com.

Invece… c’è chi si è comprato google.com per 12$. Solo per qualche minuto, certo. E non perché il colosso di Mountain View si fosse davvero dimenticato di autorinnovarsi, figuriamoci, bensì per qualche altra falla nella sicurezza ancora da chiarire – che più probabilmente non sarà chiarita mai.

Considerato che Google – o se preferite Alphabet, la holding del gruppo – vale 517,24 miliardi di dollari, quella svista da 12 dollari di rinnovo però poteva essere un bel problema. Infatti il 29 settembre scorso c’è stato chi ne ha approfittato, comprandosi proprio google.com. Lo raccontava su LinkedIn Sanmay Ved, il furbo acquirente che per qualche ora era riuscito a diventare padrone del dominio più importante della rete: pagandolo 12 dollari.

Transazione eseguita, mail di conferma acquisto e conferma via sms ricevuta, per Sanmay sembrava tutto ok: a stretto giro però viene contattato da Google, che gentilmente rivorrebbe indietro, come dire, se stesso. Dopo essersi venduto, ironia della sorte, proprio su Google Domains.

Incomprensibilmente Sanmay Ved però non chiede a Eric Schmidt un fantastiliardo di dollari, un elicottero, e un’isola caraibica dove passare il resto dei suoi giorni. Bensì accetta l’offerta di Google, che fino a oggi era rimasta segreta, e decide di darla in beneficenza. Offerta di quanto? : 6,006.13 dollari. Perché proprio quella cifra? Perché quella cifra è la parola “Google” scritta con i numeri – avete presente quei giochini che facevamo alle elementari scrivendo sulla calcolatrice 731 O8350, ovvero SEI OBESO in lingua numerica? Ecco Google ha fatto lo stesso. Raddoppiando poi la donazione in beneficenza e portandola a 12,012.26 dollari.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)