L’assurdo canale Youtube per chi adora schiacciare brufoli e punti neri

E il canale ha 900mila iscritti. Perché la dermatologa Sandra Lee soddisfa un bisogno inconfessabile di moltissimi

Internet
di Gabriele Ferraresi facebook 10 marzo 2016 11:00
L’assurdo canale Youtube per chi adora schiacciare brufoli e punti neri

brufoli_sandra_lee  Screenshot dall’account Instagram di Sandra Lee

 

Un guilty pleasure inconfessabile, ma i numeri parlano chiaro: schiacciare brufoli è bellissimo, ed è ancora più bello che esista anche un canale Youtube con oltre 900mila iscritti e un account Instagram con oltre 192mila seguaci, dove possiamo passare ore della nostra vita a vedere esplodere punti neri, piccole cisti, e naturalmente brufoli gialli a non finire. Non dovremmo farlo? Certo che no…

 

 

Ma è irresistibile, lo sappiamo bene che non dovremmo perdere minuti preziosi della nostra vita a vedere schizzare pus, o a estrarre enormi punti neri. Ma in molti casi è più forte di noi. La benefattrice dell’umanità che ha messo in piedi tutto questo è una dermatologa statuintense, Sandra Lee, di recente celebrata da un lungo ritratto su NyMag, dove viene fotografata in pose glamour, siringa in mano.

 

 

Ma perché ci piace così tanto schiacciare i brufoli, o guardare per ore video dove vengono fatti esplodere? C’è chi dice sia un disturbo, ma noi, da autentici drogati di brufoli schiacciati, non ci rassegniamo a questa diagnosi, no no. Neghiamo l’evidenza. C’è chi sostiene guardare quel genere di video provochi una sensazione sgradevole, ma ricreata in un contesto dove non può accaderci nulla, ma in fondo non c’è una vera risposta.

La verità è che quei 900mila iscritti a un canale Youtube, dove una dermatologa estrae brufoli e punti neri parlano da soli. E gli schiacciatori compulsivi, non sono soli.

 

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)