Questi disegni colorano il luogo più triste di tutti: un ospedale per bambini

Questi artisti hanno vivacizzato le pareti di un ospedale per bambini di Londra con questi disegni fantastici.

Famiglia
di Sabrina Pignataro 6 febbraio 2015 10:21
Questi disegni colorano il luogo più triste di tutti: un ospedale per bambini

Gli ambienti, i suoni e persino gli odori di un ospedale, al di là del fatto che ci si va quando si è malati, possono rendere questo posto un luogo davvero terribile, e questo vale soprattutto per i bambini.

Dal bisogno di rendere più accoglienti i reparti ospedalieri è nata la bellissima iniziativa di Arts Vital, un’organizzazione di artisti britannici, di introdurre l’arte all’interno delle strutture ospedaliere della Gran Bretagna. Per cominciare, ben quindici artisti hanno collaborato al progetto per trasformare gli interni del Royal London Children’s Hospital in luoghi colorati e divertenti di cui i bambini non dovessero avere più paura.

Per vivacizzare le pareti bianche, gli artisti si sono serviti di vari materiali, tra cui il vinile, la ceramica, il legno e tappeti decorativi. Ognuno di questi designer si è dedicato ad un determinato reparto al quale ha conferito il proprio stile unico.

Alla base di questo esperimento vi è stato il desiderio di far sentire i pazienti a proprio agio, in un posto che potesse ricordare più la propria casa, che un ospedale, perchè anche l’ambiente che ci circonda può contribuire a stimolare il buonumore.

Guardate queste immagini meravigliose.

FONTE | http

Reparto di gastroenterologia dell’artista Morag Myerscough

im 1 im 2 im 3 im 4

Reparto di ematolgia della designer tessile Donna Wilson
im 5 im 6 im 7

 

Reparto di pediatria dello scrittore e illustratore Chris Haughton

im 8 im 9 im 10

 

Reparto di patologie dell’apparato respiratorio del designer di giocattoli Miller Goodman

im 11 im 13 im 14

 

Gli ascensori di Katharine Morling

im 15

 

Le camere ospedaliere della designer di superfici e tessuti Ella Doran

im 16

 

Reparto pediatrico di emergenza del product designer Tord Boontje

im 17
im 18 im 19

 

Spazio per attività varie di Cottrell e Vermeulen e Morag Myerscough

im 20

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)