Se tuo figlio a 3 anni non parla

Famiglia
di Federica Borghetti 26 marzo 2012 13:25
Se tuo figlio a 3 anni non parla

I tempi di sviluppo dei bambini sono molto personali e, quindi, spesso possono essere in contrasto con quelli dei coetanei, un bambino può quindi iniziare a parlare prima di altri oppure dopo. La cosa forse più importante è escludere  problemi di sordità o problemi legati all’apparato fonatorio e se dimostra di capire indicazioni e domande dell’adulto non c’è da preoccuparsi.

Se entro i quattro anni, non dovesse ancora parlare conviene rivolgersi ad un logopedista. Probabilmente tuo figlio sta interiorizzando un gran numero di vocaboli che poi inaspettatamente inizierà a pronunciare. Il consiglio per entrambi i genitori è di continuare a stimolargli lo sviluppo del linguaggio, parlandogli, leggendogli libri e chiedendo sempre al bambino di sforzarsi di sostituire la parola al gesto.

Federica Borghetti è l’esperto risponde del sito Nidomilano.it

COSA NE PENSI? (Sii gentile)