Ridere è una stranezza che fa bene, 8 motivi spiegati scientificamente

Non c’è dubbio, ridere fa bene. Vediamo di spiegare scientificamente il motivo.

Lista
di Raffaele Portofino 6 maggio 2015 13:27
Ridere è una stranezza che fa bene, 8 motivi spiegati scientificamente

1) La risata è uno dei più antichi linguaggi e anche un meccanismo evolutivo di difesa.

15eb288b8a773201d9df5bbb9f87ddbd 650x

Leggendo questo articolo, sembra che il ridere sia uno dei linguaggi primordiali, il quale ha avuto un enorme impatto sull’evoluzione. È una caratteristica dei mammiferi, è una delle prime espressioni che impara il neonato. Da dove viene il suono della risata? Perché la facciamo? Lo scienziato Robert Provine spiega: “Se togliamo digitalmente il suono “HA” dalla risata umana, il riso sembra un lungo sospiro, un’esalazione. Potrebbe essere stato uno dei primi meccanismi di difesa esistenziale, che per mezzo del controllo del respiro, abbassa la frequenza cardiaca e la pressione del sangue. Il disaccoppiamento della risata alla respirazione (cioè il fatto che possiamo ridere invece di ansimare) è stato un momento evolutivo cruciale, perché ci ha permesso il controllo vocale che ci fa emettere tutti i tipi di suono necessari al discorso.”

 

2) Quando ci pensi, suona strano forte.

5d7e7e8710ce998f0f1a6565a7deb3b1

Quelli che ridono, tendono ad emettere suoni tipo “ha-ha”, “ho-ho” o “he-he”, ripetendoli ogni quinto di secondo.  Qualcuno, mentre ride, fa il verso del maiale, oppure emette altri suoni decisamente bizzarri. Sembra quasi un richiamo animalesco o tribale.

 

3) Non ridiamo quasi mai alle battute.

5071f8e314f52318f956ad4ceea8abc0 650x

Dopo aver osservato 1200 persone ridere nel loro ambiente naturale, i ricercatori hanno notato che la risata segue lo scherzo, la battuta o la barzelletta solo il 10 – 20% delle volte. Siamo più propensi a ridere dopo un commento banale o in una situazione tesa, nervosa. Questa notizia non piacerà di sicuro ai comici.

 

4) La risata è davvero contagiosa.

e9df40cb4974107dc6304795844281ce 650x

Il suono della risata innesca la corteccia premotoria del cervello, che si occupa di muovere i muscoli facciali per corrispondere al suono emesso dalla bocca. Qualche volta, dopo aver iniziato a ridere, davvero non possiamo fermarci. Nel 1962, migliaia di persone in Tanzania iniziarono a ridere senza motivo e il riso si diffuse come un’epidemia, fino a coinvolgere 30000 persone, fermando di fatto il lavoro in interi distretti scolastici, come si evince da questo video.

 

5) Raramente ridiamo da soli.

7e2faf9c9636053f0566622641de4563 650x

Un po’ come piangere o incazzarsi, la risata di solito preferiamo condividerla. La ricerca ci mostra che ciò innesca la risata, di solito, è un’altra persona, dunque la “risata sociale” è 30 volte più frequente di quella in solitaria. [su questo possiamo anche essere d’accordo, sul fatto che si pianga più volentieri in compagnia, NO] 

 

6) Le persone che conosciamo sono più divertenti degli sconosciuti.

38159ad8c87059e4066be0c65b3c4402 650x

“La familiarità è parte integrante dello humor e della risata. La ricerca sostiene che la battuta detta da un comico conosciuto è più divertente della stessa detta da uno che non si conosce.” dice il Dr. Mercola.

 

7) Ridere insieme aiuta a fare amicizia.

a06543444d11c5aed684568d0d588523 650x

Ridere insieme crea un legame istantaneo. “Quando ridiamo in gruppo o con qualcun altro, sentiamo una connessione naturale tra gli individui che può alleviare tutto lo stress sociale che comporta il conoscere una nuova persona.”

 

8) Ridere aiuta a sconfiggere le malattie.

37b2f6c20c8cc44c7b871e0003ad3d5a 650x

“Cambiamo fisiologicamente quando ridiamo. Facciamo lavorare i muscoli della faccia e del corpo, facciamo pulsare più sangue e respiriamo più velocemente, inviando più ossigeno ai nostri tessuti” spiega WebMd. Questi cambiamenti aiutano a ridurre lo stress e quindi rafforzano il sistema immunitario. Senza pensare ai benefici psicologici che una risata comporta, i quali non possono essere quantificati in percentuali ma che sono tangibili nella vita di tutti i giorni.

FONTE | distractify.com

COSA NE PENSI? (Sii gentile)