Basta detersivi: bucato pulito con la luce del Sole grazie alle nanoparticelle

Must
di Stefano Yamato 16 dicembre 2011 21:33
Basta detersivi: bucato pulito con la luce del Sole grazie alle nanoparticelle

panni

Basta detersivo. Basta lavatrice. Sarà sufficiente un po’ di luce solare ed il bucato sarà splendido splendente. E’ ciò che promette un progetto ai confini della fantascienza, presentato da due ricercatori cinesi, Mingce Long e Deyong Wu, che nei laboratori dell’Università di Shanghai sono riusciti a relizzare un tessuto che si pulisce da solo, senza alcun bisogno di acqua o sostanze detergenti di alcun tipo. I due ricercatori hanno usato un composto di biossido di titanio, elemento presente anche in diverse vernici, creme solari e vetri autopulenti per respingere lo sporco ed uccidere i batteri quando viene esposto ad alcune forme di luce emanate da lampade artificiali, ma non la normale luce solare. Per ampliare le proprietà del biossido di titanio e renderlo reattivo alla normale luce del Sole, i due ricercatori cinesi hanno costruito nanoparticelle evolute per far reagire il tessuto anche alla luce del giorno. Per testare l’efficacia del rivoluzionario tessuto, sono stati usati liquidi colorati per sporcarlo: una volta esposto al Sole il tessuto si è immediatamente pulito da solo, senza lasciare traccia di sporco e di batteri.

Nonostante il successo dei test sulla loro invenzione, ci vorrà ancora del tempo prima che il tessuto venga inserito in un ciclo produttivo ed effettivamente commercializzato e volendo fare dietrologia, ci sarà anche da scontrarsi con molti interessi economici legati al mercato dei detersivi, che probabilmente non accoglierà con piacere l’idea di poter fare il bucato utilizzando nient’altro che la luce del Sole.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)