Casse acustiche da scaffale Auna FS23

Must
di Francesco Mangianastri 12 giugno 2013 10:44
Casse acustiche da scaffale Auna FS23

A metà tra un sistema casse da scrivania e un mini impianto hi-fi. Da usare con il computer vanno bene e possono stare anche in salotto, se collegate una chiavetta usb ci sono poi i tasti comodi (play, pausa, skip) per gestire i brani. La resa sonora delle casse acustiche da scaffale Auna FS23 è equiparata al prezzo: i bassi sono corposi e caldi, i tweeter non brillano per definizione e intelligibilità delle frequenze. Come spesso accade in prodotti del genere la cavetteria lascia un po’ a desiderare, appena disimballati e collegati già si notano i soliti problemi di spinotti difettosi o del segnale intermittente a seconda che si muova o meno il cavo. C’è il buono che input e output hanno singole entrate RCA, utile per evitare di buttare via tutto nel caso il cavo si rompa, oltre a dar la possibilità di comprare cavi più lunghi e adattare il sistema alle situazioni più diversa. L’aspetto estetico non è fulminante: il sub woofer è piuttosto elegante e minimale, con il marchio retroilluminato, i due satelliti invece sono obiettivamente bruttini. Nel complesso il rapporto qualità/prezzo è soddisfacente.

10004765_title_lautsprechersystem_auana_fs23

COSA NE PENSI? (Sii gentile)