Oltre 200 opere di Salvador Dalì in una grande mostra interattiva

A Bologna ha inaugurato Dalì Experience: potremo perderci nei sogni surrealisti di Dalì con installazioni tecnologiche fino al prossimo 7 maggio

Pittura
di Sandro Giorello facebook 28 novembre 2016 14:24
Oltre 200 opere di Salvador Dalì in una grande mostra interattiva

dali-experience-bologna Dali experience bologna comune.bologna.it - Dalì Experience

 

Questo venerdì è stata inaugurata, presso il Palazzo Belloni di Bologna, Dalí Experience. La mostra contiene più di 200 opere, provenienti dalla collezione The Dalí Universe, una delle più ricche documentazioni dedicate all’artista spagnolo.

 

 

Dalí Experience presenta sculture museali, oggetti d’oro, cristalli preziosi, oltre a più di 100 grafiche tratte dai più famosi libri Illustrati di Dalì. In più si pone l’obiettivo di offrire ai visitatori un viaggio a più dimensioni: partire dai disegni bidimensionali, passando per la tridimensionalità delle sculture e arrivando ad un particolare tipo di esperienza immersiva grazie all’uso delle nuove tecnologie.

 

loop_dali_soffio comune.bologna.it - Dalí Experience

 

Non è la prima volta che l’arte di Dalì viene affrontata usando la realtà virtuale. A Bologna Dalí Experience propone diversi tipi di installazioni, curate dal gruppo creativo Loop, che coinvolgeranno lo spettatore in modi diversi. Assisterete, ad esempio, al parallelo tra il film girato da Alfred Hitchcock nel 1945, Spellbound, e l’idea del sogno nei quadri di Dalì. Potrete vedere un ipotetico incontro tra l’artista e il critico cinematografico Tatti Sanguineti.

Infine, grazie ad un app dedicata, è sfrutterete la realtà aumentata per vedere i monumenti principali del centro storico diventare delle opere di Dalì.

 

dali-experice-bologna4 comune.bologna.it - Dalí Experience

 

In più, durante tutto il periodo della mostra, sono previsti ulteriori eventi che coinvolgeranno gli altri musei e altri luoghi importanti della città. Dalí Experience rimarrà allestita fino al prossimo 7 maggio.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)