Il MoMA ti insegna come dipingere come Pollock, Rothko e gli altri pittori del dopoguerra in un corso gratuito online

La action painting, la pittura astrattista dei grandi pittori del dopoguerra, spiegata con lezioni video e corsi gratis

Pittura
di Raffaele Portofino 10 maggio 2017 09:52
Il MoMA ti insegna come dipingere come Pollock, Rothko e gli altri pittori del dopoguerra in un corso gratuito online

Chi pensa che per essere un pittore astrattista o uno di action painting basta dare fondo alla fantasia e dipingere tutto ciò che gli viene in mente, si sbaglia di grosso.

I video che vi mostriamo sono stati creati dal MoMA di New York e fanno parte di un corso online sulla pittura del dopoguerra. Corey D’Augustine spiega i trucchi per potersi avvicinare alla tecnica pittorica di Jackson Pollock e del suo espressionismo astratto, che ai neofiti può sembrare pittura causale e invece ha dei canoni ben precisi, ricavati anche dall’energia che Pollock metteva nelle sue opere. Nonostante il fatto che il pittore fosse un alcolizzato depressivo e violento, sembra non ci sia bisogno di tutta quella sofferenza per arrivare a un risultato simile.

Nel video dedicato a Agnes Martin impariamo a usare la disciplina e a dipingere quasi in modo da non lasciare alcuna traccia dell’io.

 

Anche William de Kooning aveva grossi problemi con l’alcol e sembra non ci stesse troppo con la testa, ma il suo espressionismo astrattista è assolutamente unico da non poter essere improvvisato.

 

 

Molti degli artisti del dopoguerra avevano problemi mentali di vario tipo. Mark Rothko ad esempio era bipolare, ma non per questo è stato meno capace di imprimere su tela le proprie emozioni sotto forma di colore.

 

 

L’imitazione non è il fine ultimo di questi corsi del MoMA, che iniziano formalmente con Coursera il 22 maggio. In the Studio: Power Abstract Painting vuole dare agli studenti la possibilità di entrare dentro le opere dei grandi pittori del dopoguerra, attraverso un profondo livello di empatia, oltre a spiegare minuziosamente alcune tecniche che sembrano solo apparentemente semplici.

Il corso dura 8 settimane e oltre ai pittori descritti sopra, esplora anche Ad Reinhard, Yoyoi Kusama e Barnett Newman. Gli studenti sono liberi di fare anche solo i quiz e le lezioni scritte, oppure di partecipare alle lezioni in studio.

Cliccate qui per partecipare al corso.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)