A New York c’è un’intera isola abbandonata a mezz’ora da Central Park

Non è uno spazio in aperta campagna, ma un’isola nel cuore di New York

Viaggi
di Marco Villa facebook 29 maggio 2014 15:16
A New York c’è un’intera isola abbandonata a mezz’ora da Central Park

Se pensate a New York, le prime immagini che vi vengono in mente sono grattacieli e palazzi. A nessuno verrebbe mai in mente un panorama totalmente abbandonato, un’area lasciata a se stessa nell’incuria più totale.

Invece, sorpresa: a meno di mezz’ora da Central Park c’è un’isola completamente abbandonata. Si tratta di North Brother Island, un’isola che si trova nell’East River. Usata tra il 1880 e il 1930 come ospedale per pazienti con malattie contagiose, è diventata un centro per i veterani della Seconda guerra mondiale e poi, negli anni ‘50, un centro per adolescenti problematici. La chiusura della struttura avvenne nel 1963 e da allora North Brother Island è terra di nessuno, dimenticata da tutti.

Da tutti ma non dal fotografo Cristopher Payne, che ha realizzato questi scatti e li ha raccolti in un libro dal titolo perfetto: L’ultimo luogo sconosciuto di New York.

FONTE | designtaxi.com

North-Brother-Island-Christopher-Payne-Fstoppers

15

26

NBI_Cistern_Large

tumblr_lxt1piXg9Z1qdttoso1_500

NBI_Staff-House-Summer_Larg

 

NBI_Street

north-brother-island-RUP

tumblr_lxt1n0JSwY1qdttoso1_500

CP-10

55

74

 

COSA NE PENSI? (Sii gentile)