La fabbrica di “Animals” dei Pink Floyd trasformata in un condominio di lusso

Non c’è pace per i nostalgici

Viaggi
di Simone Stefanini facebook 5 settembre 2014 09:38
La fabbrica di “Animals” dei Pink Floyd trasformata in un condominio di lusso

35756_ppl

Nessuna pace per i nostalgici, i retromaniaci e gli amanti del rock come si deve. La centrale elettrica Battersea Power Station, situata a Londra, simbolo dello squilibrio socio-politico negli anni 70 inglesi, verrà presto demolita per far posto a un complesso di ville e uffici. Eh già. La CNN dice che il terreno è già stato messo in vendita ed il costo è di 2000£ al metro quadrato. La vista esterna rimarrà abbastanza simile, i costruttori hanno promesso di non toccare i graffiti o i segni del tempo e parlano di ‘semplice restauro’.

Questo progetto ha chiaramente molti oppositori, tra cui Terry Farrell, uno dei più noti architetti inglesi, il quale lo definisce “piuttosto triste, i corridoi, i negozi e gli appartamenti saranno talmente simili a quelli che già ci sono, da non rendersi conto di essere di fronte alla Battersea Power Station”  E nessun maiale volerà più nel cielo di Londra.

FONTE | consequenceofsound.net

Guarda per l’ultima volta l’interno dell’edificio:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)