Con l’Ape Piaggio da Aosta a Capo Nord per girare un documentario

A bordo di un’Ape Piaggio vogliono attraversare l’Europa e girare un film documentario su questa incredibile esperienza.

Viaggi
di Sabrina Pignataro 6 maggio 2015 10:48
Con l’Ape Piaggio da Aosta a Capo Nord per girare un documentario

Prendete un’Ape Piaggio, si si proprio quella, due ragazzi affamati di avventura e bisognosi di vivere un’esperienza profondamente diversa dal solito e l’intento di realizzare un film-documentario, e avrete come risultato questo incredibile progetto che ci è davvero piaciuto.

Henry Favre e Ludovico Botalla  (qui la loro pagina Facebook) sono due ragazzi che hanno avuto un’idea, finora un unicum in Italia: realizzare un viaggio che prenderà l’avvio da Aosta e percorrerà l’Europa in verticale, attraverso la Germania, la Danimarca, la Svezia e la Norvegia, fino a giungere a Capo Nord, a bordo di un mezzo piuttosto insolito, un’Ape Piaggio. Ne avrete sicuramente vista qualcuna scorrazzare per le viuzze del vostro paese. Cioè, impossibile non averla quantomeno sentita, dato il rumore micidiale prodotto da questo affascinante esemplare di mezzo di trasporto. Ma l’Ape Piaggio è anche piuttosto versatile e facilmente adattabile per ogni esigenza di viaggio, soprattutto se si è alla ricerca di qualcosa di inusuale che abbia il merito di far vivere forti emozioni.

Qui non si fanno biglietti, non si sta seduti comodamente, non si sa quando si torna. Si accetta ad occhi chiusi la sfida e si parte per esplorare l’Europa ed assaporare ogni singola esperienza, ogni metro quadrato di ogni luogo raggiunto. Un itinerario di circa 10.000 chilometri andata e ritorno che partirà il 25 luglio.

CAPEnorth è il nome del progetto e, come tutte le idee ambiziose, comporta dei costi, per acquistare il veicolo, poterlo adattare all’occorrenza, finanziare la troupe video. Per qualsiasi tipo di contributo si può contattare il loro sito.

Il film documentario verrà poi girato interamente da Grobeshaus Production.


viaggio

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)