Michael Nyman ha composto una colonna sonora per una lavatrice

Si tratta di un vero e proprio film di oltre un’ora, dedicato a un ciclo di lavaggio a 40 gradi

Pubblicità
di Marco Villa facebook 29 novembre 2017 10:49
Michael Nyman ha composto una colonna sonora per una lavatrice

Gira e gira e gira e gira. Si ferma. Gira e gira e gira e gira. I ritmi e i vari passaggi di un ciclo di lavaggio di una lavatrice è qualcosa di ipnotico e prima o poi tutti ci siamo sorpresi con la testa fissa e lo sguardo che segue i movimenti circolari del cestello, con tutto quello che contiene. Qualcuno magari ci ha anche perso più di un minuto per cercare di individuare qualche corpo estraneo rimasto in una tasca. Di sicuro, però, nessuno ha mai pensato che un giro di bucato avesse bisogno di una colonna sonora.

Fino a oggi, perché quel qualcuno adesso esiste ed è anche un signor musicista: Michael Nyman ha infatti composto una colonna sonora per un ciclo di lavaggio a 40 gradi di una lavatrice. C’è di più: non si tratta semplicemente di un album da mettere in play mentre la vostra macchina sta girando, ma di una composizione che accompagnerà un film di oltre un’ora che verrà proiettato in un cinema di Londra. Esatto: un cestello che gira sullo schermo, una composizione di Michael Nyman nelle orecchie.

Non si tratta di un’idea folle del musicista, ma di un lavoro su commissione ricevuto da Samsung per la sua lavatrice Quick Drive, ma, come ha raccontato in un’intervista al Guardian, Nyman ha preso il lavoro molto seriamente: “È il film meccanico e meccanicistico più elaborato in cui sia stato coinvolto – racconta Nyman – Mi intriga il processo meccanico, il modo in cui creo cicli musicali basati su ripetizioni e variazioni e la correlazione tra quella musica e e quello che succede durante un ciclo di lavaggio”

Samsung ha presentato tutto il progetto come se fosse un vero e proprio film, con tanto di trailer e indicando la presenza di una guest star d’eccezione: un calzino rosso che occuperà il cestello della lavatrice.

Il film verrà proiettato in un cinema di Londra nei prossimi giorni, ma c’è di più: Samsung ha infatti comprato un intero blocco pubblicitario sulla rete inglese Channel 4 e ha trasmesso per oltre tre minuti l’immagine ipnotica del cestello che gira. Quando si dice una campagna ben studiata.

COSA NE PENSI? (Sii gentile)