Un artista francese scolpisce uccellini e insetti usando pezzi di vecchie auto, moto e bici

Questo scultore ricicla il metallo dei veicoli in disuso e crea forme leggiadre e affascinanti

Scultura
di Simone Stefanini facebook 27 aprile 2016 09:55
Un artista francese scolpisce uccellini e insetti usando pezzi di vecchie auto, moto e bici

rxgvybu thisiscolosssal.com

L’artista francese Edouard Martinet riesce a fare ciò che sembra fisicamente impossibile: assembla con i pezzi di carrozzeria delle auto prese dallo sfasciacarrozze e con la carena delle moto e delle biciclette in disuso, le forme leggiadre di uccellini, libellule, pesci, mosche e rane. 

Livello su livello, ammorbidisce le figure geometriche spigolose e con un certosino lavoro di costruzione, crea dei pezzi unici e meravigliosi, some quelli che potete vedere nella galleria qui sotto.

 

La libellula qui sotto, ad esempio, è lunga più di un metro ed è stata fatta tra le altre cose con una pompa da bicicletta, due piccoli fari dell’auto e altri due fanali della bici.

 thisiscolossal.com

 

Il corpo del pesce qui sotto invece è stato fatto con le etichette di metallo delle bici, montate insieme a forma di squame. Un lavoro davvero faticoso, che ha portato a risultati fenomenali. È davvero incredibile come i materiali pesanti che usa, diventino eleganti nelle sue mani, che riescono a  plasmarli come fossero creta.

Se vi piacciono e vi trovate a Londra, Martinet inaugura la sua mostra a Sladmore Contemporary  il 5 maggio.

 

 www.thisiscolossal.com

FONTE | this is colossal

Vi raccomandiamo:

COSA NE PENSI? (Sii gentile)